L'inganno del tempo L'inganno del tempo

L'inganno del tempo

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Un giovane di buona famiglia è caduto vittima di un'atroce vendetta che lo sottoporrà alla più tremenda delle prove. Il peggiore degli incubi per lui si è avverato e, seppur inizialmente incredulo, dovrà riconoscerlo e affrontarlo. Durante le obbligate ferie estive l'ispettore Angelo Ardoino trascorre i pomeriggi in spiaggia insieme alla sua compagna Elena. Un gruppo di bagnanti lo coinvolgerà per trovare la risposta a un curioso enigma e lui, seppur controvoglia, finirà con l'impegnarsi per risolverlo. Il viceispettore Noemi Vassallo, per la prima volta senza l'aiuto del suo amico e collega Angelo, dovrà dividersi tra due indagini e, mentre il tempo scorre inesorabile, cercherà di mettere insieme tutti i tasselli necessari per giungere velocemente alla loro soluzione.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'inganno del tempo 2017-09-05 08:47:05 Pelizzari
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    05 Settembre, 2017
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Intrecci italiani

Piccolo giallo all’italiana, che racconta, di fatto, tre enigmi tutti ambientati in Liguria. Potremmo definirli un sequestro di un giovane un po’ scapestrato dell’aristocrazia italiana, Giovanni, una rapina di una coppia dell’alta borghesia e un enigma da spiaggia. Lo stile con cui è scritto rende la lettura piacevole, in un’alternanza fra una storia e l’altra che stimola il proseguimento della lettura, anche se i personaggi non brillano di luce propria, nemmeno gli investigatori. Devo dire che, in particolare, il mio interesse era concentrato, fin dalle prime battute, soprattutto sulla storia di Giovanni, seppellito vivo, e del suo racconto della sua lotta contro il tempo. Punto di vista senza dubbio originale per sviluppare il racconto. Ancora più originale e sorprendente quel colpo di scena finale che, in una manciata di righe, di fatto, ricostruisce totalmente il piano di lettura del racconto, dando un senso anche al titolo del libro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Ali d'argento
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Io sono il castigo
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Eredità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il senso della mia vita
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Primavera
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Ohio
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La selva degli impiccati
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La locanda del Gatto nero
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una lettera per Sara
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Come un respiro
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Predatori e prede
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
La pista. La prima indagine di Selma Falck
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri