L'isola che brucia L'isola che brucia

L'isola che brucia

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

"Dal mare Iddu è ancora più imponente. Chiude nel suo abbraccio tutta l'isola, essendo lui stesso tutta l'isola..." L'isola è Stromboli. Iddu è il suo vulcano, protagonista assoluto della oscura e solare vicenda. L'oscura vicenda di un corpo assassinato, sepolto sotto la sabbia; di qualcuno precipitato (buttato) in un mare di scogliera; di un furioso incendio nell'isola. La solare vicenda di un'estate calda e dorata: belle ville, rosmarini, gelsomini e bougainville, cene sulle terrazze, giardini incantati; cani, gatti, vegetali, minerali; sofisticate nobildonne, uomini di successo, affascinanti efebi.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'isola che brucia 2013-08-28 20:04:31 Sydbar
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Sydbar Opinione inserita da Sydbar    28 Agosto, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'isola che brucia

Questo romanzo di Gianni Farinetti è l'ennesima prova di quanto i nostri autori italiani siano davvero maturi e stilisticamente molto elevati.
Trattasi di un giallo anomalo, mi ricorda molto le tragedie di Shakespeare, una prima parte che precede, con la sua tranquillità e con una lentezza a volte disarmante, la grande tragedia che verrà narrata nel fiale. Un finale davvero drammatico e tragico, caratterizzato da una morte misteriosa e che per tutti sarà un grande enigma.
Una prima parte estremamente descrittiva della vita vacanziera sull'isola di Iddu (Stromboli), un vulcano che manifesta sempre la sua presenza incombente come una spada di Damocle su tutti gli abitanti, indigeni e vacanzieri, dell'isola. Un'isola meravigliosa, affascinante come la caratterizzazione dei personaggi del romanzo, tra cui spiccano innegabilmente due gatti. Un'isola raccontata e descritta nei suoi aneddoti dalle voci dei personaggi con grande passionalità, ambizioni, speranze affiancate da profonde delusioni e dalla "tragedia".
Vorrei raccontarvelo questo libro ma poi vi toglierei la voglia di leggere un'altra perla di uno dei miei autori italiani preferiti.
Buona lettura a tutti.
Syd

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Gialli e Shakespeare
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Io e Mr Wilder
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il club Montecristo
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La città di vapore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La donna gelata
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il libro delle case
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piranesi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il gioco delle ultime volte
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il silenzio
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Senza colpa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Orfeo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rabbia semplice
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sembrava bellezza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri