La chiave di smeraldo La chiave di smeraldo

La chiave di smeraldo

Letteratura italiana

Editore



Torino, parco del Valentino. In una nevosa notte d'inverno, il commissario Tommasi incontra una donna affascinante e misteriosa. Nello stesso momento viene compiuto un feroce omicidio e il commissario si ritrova a capo di un'indagine nella quale rischia di essere il principale indiziato. In un'ambientazione che si alterna fra XXI e XVII secolo, ricca di suspense e mistero, il protagonista dovrà affrontare le incongruenze tra la logica e la magia per sconfiggere un'antica e potente setta satanica decisa ad annientarlo.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La chiave di smeraldo 2019-09-10 07:31:25 ornella donna
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    10 Settembre, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Due donne, due misteri, tra passato e presente

Stefano Canuto, comandante di polizia locale a Portoferraio, esordisce nel campo della narrativa con La chiave di smeraldo. Una storia di grande fascino, che ammalia in profondità i lettore, con un alternarsi di vicende ambientate tra il nostro secolo e il secolo XVII, tutte rigorosamente ammantate da grossi misteri.
Si inizia da uno dei luoghi più romantici, il parco del Valentino a Torino, dove sotto una fitta nevicata il commissario Tommasi incontra una bellissima damigella, che sembra provenire da un tempo lontano, che dopo averlo ammaliato con modi e gesti, gli dona un bellissimo anello con smeraldo. Poi le che:
“Avanzava a capo scoperto e i fiocchi che le si depositavano sui lunghi capelli corvini, leggermente mossi, sembravano perle di una acconciatura”,
ad un tratto scompare, evanescente.
Contemporaneamente un omicidio viene compiuto poco distante, e una donna uccisa. Un cadavere composto anche in uno strano modo, quasi a compiere un efferato rituale, per cui:
“Intorno al cadavere, (…) era visibile una patina, un alone formato da una poltiglia rossastra. Ancora oltre, quasi a racchiudere Veronica come una riproduzione dell’Uomo Vitruviano di Leonardo, era stata tracciato un cerchio con la medesima poltiglia rossa.”.
Cosa hanno in comune le due donne suddette? L’omicidio ha forse a che fare con i riti satanici che insanguinano la città? Una donna tornata dal passato per comunicare che cosa al povero commissario, che non sa più come sciogliere l’enigma?
Un libro in cui i dialoghi sono perfettamente costruiti, e si alternano con abilità nella narrazione, in modo tale da formare un quadro indiziario ottimo ed accattivante. Un romanzo che alterna passato e presente, con riferimenti precisi ad un lontano periodo storico, descritto con minuzia di particolari. Una bella e curiosa lettura, che trascina con passione.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri