Le ali della sfinge Le ali della sfinge

Le ali della sfinge

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Un nuovo splendido poliziesco con protagonista il commissario più amato d'Italia. In una vecchia discarica è stato trovato il cadavere di una ragazza. Nuda, il volto devastato da un proiettile, niente borse o indumenti in giro. Solo un piccolo tatuaggio sulla spalla sinistra - una farfalla - potrebbe favorire l’identificazione della donna.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0  (4)
Contenuto 
 
3.3  (4)
Piacevolezza 
 
3.5  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Le ali della sfinge 2015-03-25 09:27:27 Sydbar
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Sydbar Opinione inserita da Sydbar    25 Marzo, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Camilleri?

Ecco, quando nella vita pensi di avere delle certezza spunta l'evento che ti da, appunto, da pensare il contrario.
Il valore di Andrea Camilleri come artista penso sia indiscutibile ma proprio per questo viene fuori l'umano che è in lui, quindi nessuno è perfetto.
Quest'opera narra di un potenziale traffico di donne in cui risulta intrallazzata anche una certa parte della curia e della politica. ..ma va?
Muore una giovane donna russa sfigurata, unico indizio un tatuaggio con una farfalla non comune...una sfinge.
Un Montalbano confuso e con la testa e il cuore alla sua amata Livia, potrebbe farne a meno, questo personaggio è diventato simpatico come un pugno nelle gengive.
Fazio e Mimì Augello conducono praticamente le indagini fra mille situazioni, anche simpatiche.
Ma la trama non è in pieno stile camilleresco, non so, forse risente dello stato d'animo del protagonista, va a rilento e pare inconcludente; il finale poi, ma che roba è? Camilleri le hanno mica puntato un'arma per dirle di darci un taglio? Conclusione appena accettabile.
Non uno dei romanzi meglio riusciti del Maestro, si lascia leggere ma dà come l'impressione non sia opera sua, troppa camurria inconcludente e troppi punti lenti.
Comunque buona lettura a tutti.
Il Syd

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I precedenti con Montalbano
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le ali della sfinge 2013-01-01 16:08:38 Bepps
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Bepps Opinione inserita da Bepps    01 Gennaio, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Montalbano lo scacciapensieri

Ovviamente il punteggio di questo libro non può essere alto, per il semplice fatto che lo stesso Camilleri non lo ha concepito con l'idea del best seller, ma con quella più modesta ma non meno meritevole del racconto piacevole che ci possa regalare momenti di spensieratezza e divertimento, che poi è quello che solitamente si chiede ad un libro.
La storia è una delle solite storie alla "Montalbano" con metodi alla "Montalbano" ed un linguaggio alla "Montalbano". Gli ingredienti ci sono tutti, compreso un finale che mi ha fatto morire dal ridere

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le ali della sfinge 2012-03-10 08:26:52 Pelizzari
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    10 Marzo, 2012
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Complice la farfalla

Montalbano qui è un pò svogliato, stanco e soffre di una vaga nostalgia o malinconia. Deve affrontare il caso dell'omicidio di una ragazza con una farfalla tatuata sulla spalla sinistra e questo caso lo trascina. E' un'altra bella storia, dove emerge la capacità di tratteggiare in modo acuto i personaggi, nonchè la caratteristica proprietà di linguaggio, che è un tutt'uno con l'ambiente descritto. In questa, più che in altre storie, è stretto il legame tra il lavoro del commissario e la sua vita privata, i suoi litigi con Livia e, forse anche per questo motivo, il commissario appare ancora di più come un personaggio molto umano.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
la serie di Montalbano
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le ali della sfinge 2010-05-29 10:27:25 chicca
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
chicca Opinione inserita da chicca    29 Mag, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

le ali della sfinge

A mio avviso non uno dei migliori della serie dedicata al commissario Montalbano. La storia non mi ha coinvolto molto, l'ho trovato un pò lento. Nonostante ciò mi sento ugualmente di consigliare questo romanzo, lo stile di Camilleri è sempre impeccabile nella sua ironia e sagacia. Fantastica la parte dell'interrogatorio di Morabito.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
11
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri