Polvere rossa Polvere rossa

Polvere rossa

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di Polvere rossa, romanzo di Marco Bettini edito da Piemme. Isabella si sveglia di colpo, immersa in un incubo nero. Intorno a lei tutto è buio. Le braccia e le gambe, divaricate, sono legate alla spalliera del letto. Un giro di nastro adesivo le serra la bocca. Isabella vorrebbe urlare, ma non può. Scalciare, liberarsi, e non può. Mentre cerca di abituare gli occhi all'oscurità, vede un bagliore fendere la notte. Di fronte a sé, avverte una presenza che sembra riempire la stanza. Poi, una voce minacciosa e solo il buio. Sono passati quaranta giorni da quando Isabella Sassoli, giovane e brillante avvocato, appartenente a una famiglia facoltosa, è stata ritrovata senza vita nella propria camera, in una villa alle porte di Rimini. Quaranta interminabili giorni e non un indizio, una prova che permetta di incolpare qualcuno di quel crimine atroce. Per questo la procura ha deciso di ricorrere a lui, Andrea Germano, un profiler che potrebbe aiutare gli inquirenti a far luce sulla vicenda. Germano non è simpatico, ma è bravo. Sicuro di sé, ai limiti dell'arroganza, possiede una dote che ne fa un collaboratore prezioso: sa ricostruire la psicologia di un assassino in base a quello che trova sulla scena del delitto. Analizzando gli incartamenti, Germano capisce di trovarsi di fronte a un assassino freddo, spietato, capace di cancellare ogni traccia e con una ferocia pari all'intelligenza. Un assassino che intende uccidere ancora, sotto il naso di chi lo bracca. Accettando una sfida che lo tocca sul piano personale, Germano imbocca strade che non avrebbe mai pensato di percorrere, vicino, troppo, a ciò che ha di più caro.

Marco Bettini vive e lavora a Bologna. Ha pubblicato Color sangue, Lei è il mio peccato e, per Piemme,Mai più la verità e Pentito, una storia di mafia. In un momento di sconforto, che non gli è ancora passato, ha scritto il saggio Sbagliare è umano, ma la sinistra è diabolica. Ha collaborato ai testi dei programmi RAI «Ultimo minuto», «Misteri in blu» e «Blu notte». Nel 2007, con Mai più la verità, ha vinto il Premio Franco Fedeli per il miglior romanzo poliziesco. I suoi libri sono tradotti in cinque lingue.



Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri