Strage Strage

Strage

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Quasi nessuno ha potuto leggere finora questo straordinario romanzo, perché non appena uscito, nel 1990, fu subito ritirato dal suo editore, dopo la denuncia di uno degli imputati della strage del 2 agosto 1980 alla stazione di Bologna, e mai piú pubblicato. Oggi, nel trentennale di quel lutto immenso, Strage torna finalmente in libreria, praticamente inedito. Con intatto il suo potenziale narrativo: personaggi avvincenti, intreccio serrato, ipotesi stupefacenti al confine della fantascienza, dolorosa e inconciliabile verità umana.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Strage 2013-05-20 10:58:13 verdat
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
verdat Opinione inserita da verdat    20 Mag, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Molti romanzi in uno...

Ho appena finito di leggere questo libro.

Come dice la prefazione dell'opera stessa, e la presentazione in questo sito, il libro uscì nel 1990, e Loriano Macchiavelli usò uno pseudonimo: Jules Quicher.

L'opera inizia con la cronaca dei giorni subito prima alla Strade di Bologna ala Stazione Centrale il 2 Agosto 1980.
L'ipotesi è fantasiosa... o forse no...
L'autore narra storie principali e minori, i cui personaggi alla fine purtroppo o per fortuna si intrecciano tutti, in un clima di paura e di coraggio: ognuno con le proprie motivazioni a volte dettate da antichi dolori sopiti, altre per dolori recenti o chi semplicemente per l'unica motivazione che spesso muove il mondo: il potere.
Nel libro c'è un po' di tutto, dalla cronaca vera dell'evento, allo spionaggio internazionale, , alle tensioni politiche che hanno fatto da leitmotiv a quegli anni,alla mafia siciliana e d'oltreoceano facendo un tuffo nel passato di circa 10 anni.
Un libro davvero bello, pieno di spunti, sia per riflettere, che per cercare di capire e conoscere la verità.. almeno quella ufficiale....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato chi ama leggere i libri di Loriano Macchiavelli.
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La Svedese
Un volo per Sara
Undici morti non bastano
Una stella senza luce
Il tessitore
Il gigante e la Madonnina
Terrarossa
Se son rose moriranno
Rancore
Racconti sull'innominabile
Una piccola questione di cuore
Vivi nascosto
Diritto di sangue
Il Francese
Mente oscura
Paesaggio con ombre