Narrativa italiana Romanzi Le stelle cadranno tutte insieme
 

Le stelle cadranno tutte insieme Le stelle cadranno tutte insieme

Le stelle cadranno tutte insieme

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Fin dove è giusto spingersi per realizzare i propri sogni? Qual è il limite dell'ambizione? E dell'amore? "Le stelle cadranno tutte insieme" racconta il legame fra tre ragazzi che abbandonano la provincia con un solo obiettivo: diventare famosi. Aria, eterea come il suo nome, vede i morti intorno a lei ed è convinta di poterci parlare. Danny vuole fare l'attore, è bisessuale e vive la sua vita come fosse un film epico e lui il protagonista. Infine c'è l'io narrante, l'anima inquieta del trio, che vorrebbe scrivere una sceneggiatura per leggere il suo nome sul grande schermo. Il romanzo accompagna i protagonisti attraverso una città scintillante e frenetica, eppure piena di ombre, dove ognuno tenta di inseguire la propria idea di felicità tra fantasmi, misteriose sparizioni e avvistamenti UFO.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.6
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Le stelle cadranno tutte insieme 2018-06-29 08:02:54 Mian88
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    29 Giugno, 2018
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le nuove generazioni

«”Guarda”, le dico. “Questo è tutto il nostro mondo. Se Sali abbastanza in alto, puoi contenerlo in un solo sguardo”» p. 13

Con “Le stelle cadranno tutte insieme” Iacopo Barison, autore fossanese, ci propone un romanzo incentrato su quelle che sono le vicende, le problematiche, le concezioni e le abitudini dei giovani di oggi, dei c.d. “Millennials”.
Tre i protagonisti che si fanno portavoce di questo compito: Aria, eterea che vede i morti e vi parla e che ha un fratello con problemi di dipendenza dalla droga, Danny che sogna di fare l’attore e per riuscirci non esita a prestarsi a provini più disparati dove gli è richiesto di vestirsi da sushi, è bisessuale e vive la sua vita come se fosse un vero e proprio film, e l’io narrante, che nel trio è l’anima inquieta senza remore, colui che cerca il suo posto nel mondo e che desidera scrivere una sceneggiatura. Abbandonare la provincia per inseguire il sogno, per spiegare e combattere questa irrequietezza, questa smania, sembra essere l’unica possibilità di riuscita.
Di fatto i personaggi non si sorprendono di nulla, vivono in un contesto dove il sesso, i social, l’alcol, le droghe, le feste, la superficialità, il cinema, le utopie, sono la quotidianità. I valori? Non sanno nemmeno cosa siano. Solo cose belle e solo cose facili. I problemi vanno aggirati, la dimensione è quella dettata dallo schermo di un pc o di una tv, non quella che ci circonda. Dunque, perché stupirsi se entrando ad una festa tre o quattro si stanno spartendo un po’ di coca o altri a liquori più disparati e sesso a volontà senza un minimo di privacy e di pudore?
Eppure, dietro a tutta questa superficialità, si cela uno sguardo acuto, preciso e chiaro sul quella che è diventata la nostra società. Il lettore sarà così chiamato a riflettere e a interrogarsi sui perché di questa inaspettata – o aspettata? – evoluzione. Il tutto mediante uno stile narrativo leggero, che si presta ai fatti e alle età dei protagonisti, ma anche scaltro, perché con questa apparente semplicità è tagliente e brutale per il conoscitore più adulto che ad un certo punto arriva quasi a chiedersi chi siano davvero gli UFO, se quelli sulla cui esistenza ci interroghiamo da sempre, o se questi individui senza limiti e confini, che non rispecchiano quello che eravamo ma che possono rappresentare quello che saremo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le stelle cadranno tutte insieme 2018-05-19 09:03:02 ornella donna
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    19 Mag, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una filosofia giovanile

Iacopo Barison, giovane autore fossanese, ha esordito nel campo dell’editoria con Stalin+Bianca, presentato al Premio Strega 2015, che diventerà un film per la regia di Daniele Cipri. Ora ritorna in libreria con Le stelle cadranno tutte insieme: un romanzo:

“sui “millennial” tra psicologia ed invasione tecnologica”.

Uno sguardo tagliente, preciso, profondo sull’attualità, sull’ambizione, sul costo dei sogni, quelli realizzati e quelli no. A cominciare dalla copertina, intrigante e simbolo preciso di contenuti, in cui campeggia la figura di una sorta di chimera-mezzo cane mezzo uomo, che sfiora le mani di qualcuno che lo procede e lo segue. Tre persone o meglio tre personaggi che si intrecciano in modo misterioso.

I tre sono: la voce narrante, Aria e Danny. I tre hanno un unico obiettivo: la voce narrante vorrebbe diventare uno sceneggiatore e fare tanti bei film. Aria, eterea e bellissima figura, vede i morti intorno a sé, ha un fratello problematico, con dipendenza da droghe. E Danny, che:

“a soli diciassette anni aveva iniziato a definirsi bisessuale. (…) anche se nella vita di Danny, a differenza di altri adolescenti, le cose accadevano e basta.”

Aria e Danny, giovani di bell’aspetto, mirano a diventare attori.

I tre hanno un ottimo rapporto di amicizia, fanno sesso con libertà, e inseguono un unico comune sogno: diventare famosi. Ma si scontrano, inevitabilmente, con le insidie e le trappole del mondo attuale, buio ed oscuro che tende ad inghiottirli. Intorno ai personaggi principali, inoltre, ruotano individui che solo all’apparenza fanno da corollario: da Zoe, giovane acqua e sapone e Louboutin, genitori un po’ assenti, la moglie dell’agente che non si rassegna alla sparizione del marito. E poi: Ufo, alieni, conversazioni con le anime dei defunti, e persone scomparse. Su tutto una pletora di argomenti, dal sesso alla morte al cinema, spunti di riflessione profonda per un lettore attento.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ha letto Jacopo Barison, Stalin + Bianca
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri