Narrativa italiana Romanzi Per quest'anno le rondini non tornano
 

Per quest'anno le rondini non tornano Per quest'anno le rondini non tornano

Per quest'anno le rondini non tornano

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Claudia ha ventidue anni, la testa fra le nuvole, una famiglia numerosa, amici strampalati. Il palazzo in cui vive alla periferia di Milano è un manicomio, tra la sciura impicciona nascosta dietro lo spioncino, l'Uomo-lupo che ulula quando c'è luna piena, il ribelle e annoiato Stefano, il poeta Federico che aspetta le rondini al davanzale. Come se non bastasse, da un giorno all'altro suo fratello Gianluca scompare alla notizia dell'inattesa gravidanza della compagna. Claudia si ritrova perciò a dover cedere il suo letto alla cognata e curare i rapporti diplomatici tra i futuri genitori. Questo ruolo la porta a un incontro inaspettato: Sacha, il migliore amico di Gianluca, distrugge tutte le rigide e timorose convinzioni della ragazza sull'amore. Ma non c'è tempo per farsi troppe domande, arte in cui Claudia è maestra: il suo punto di riferimento di sempre, Federico, si ammala gravemente, sgretolando certezze e costruendo responsabilità. Ce n'è abbastanza per ritrovarsi adulti, o quasi, senza nemmeno capire come ci si è arrivati.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Per quest'anno le rondini non tornano 2020-09-23 14:33:21 ornella donna
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    23 Settembre, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Claudia, giovane donna, che cresce

Giuliana Dea gestisce un blog chiamato Ufficio reclami, e contemporaneamente scrive racconti. Per quest’anno le rondini non tornano è il suo primo romanzo. Un libro in cui si respira aria di gioventù, percorso da un sottile filo di ironia, si gusta con vivida attenzione.
Racconta la storia di Claudia, una giovane studentessa universitaria, piena di impegni e di problematiche. Deve occuparsi di due fratelli adolescenti adottati che risultano essere molto impegnativi, un altro fratello, Gianluca, che ha messo incinta la fidanzata Cristina, ma non vuole assumersi le responsabilità che questo implica. Poi c’è Federico, un ragazzo un po’ strano, che trascorre le sue giornate alla finestra ad aspettare le rondini. Claudia è impegnata, ma è anche preda inconsapevole delle turbe tipiche della sua età. L’amore non fa per lei e sembra rifuggirlo costernata. Fino a quando non incontra Sacha, l’amico di suo fratello Gianluca, e tutto pare mutare. L’improvvisa malattia di Federico li costringerà, però, a confrontarsi con la sofferenza e la crescita individuale sarà implicita. Riusciranno a salvare il loro amore? Come si confronteranno con la malattia e la fine delle illusioni?
Un libro avvincente, scritto con una prosa fresca che convince dall’inizio. L’ironia è il tratto distintivo della prima parte del libro; dopo gli avvenimenti e il destino mutano l’approccio e la consapevolezza dei nostri protagonisti. Un romanzo giovane, ricco di temi importanti quali l’amore, l’amicizia, le responsabilità, la ricerca di un lavoro, la nascita di un figlio. Uno spaccato di vita quotidiana narrato con profondità e sapienza narrativa che si fa leggere con interesse trascinante e in crescendo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Per chi ama le storie con protagonisti giovani che crescono, che maturano, ed affrontano il bello e il brutto della vita.
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Proprio come te
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri