Narrativa straniera Romanzi storici Non all'amore né alla notte
 

Non all'amore né alla notte Non all'amore né alla notte

Non all'amore né alla notte

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Inghilterra, 1919. Tristan Sadler ha solo ventun anni, ma è già un veterano. Un tremito incontrollabile alla mano destra e un senso di colpa devastante sono i segni che l’esperienza atroce e insensata della Grande Guerra gli ha lasciato. E anche se ha provato a rifarsi una vita inseguendo il sogno di diventare scrittore, il ricordo di un gesto inconfessabile non gli dà pace. Proprio per lenire le ferite di un passato che non vuole passare, Tristan decide di incontrare la sorella di Will, un commilitone giustiziato durante la guerra perché aveva gettato le armi e rifiutato di combattere contro altri esseri umani: c’è un plico di lettere che Tristan vuole riconsegnare alla famiglia. Ma l’incontro fra Tristan e Marian prende una piega diversa e inaspettata, quella di una struggente, urgentissima confessione.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (2)
Contenuto 
 
5.0  (2)
Piacevolezza 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Non all'amore né alla notte 2017-06-28 17:38:24 Pigottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pigottina Opinione inserita da Pigottina    28 Giugno, 2017
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La guerra di Tristan

E' difficile commentare un libro come questo. Innanzitutto è bellissimo, pur lasciando l'amaro in bocca, è toccante ma anche duro.
L'autore con durezza mostra l'immensa idiozia della guerra e con delicatezza invece mostra la sofferenza di un uomo che non è accettato per quel che è.
E' difficile dimenticare Tristan, un giovane di 21 anni che dopo la Grande Guerra convive con le conseguenze fisiche e morali che il conflitto ha lasciato in lui.
Purtroppo nel libro non c'è riscatto o comprensione o perdono; è un libro amaro e come accade spesso nella vita, non c'è un lieto fine.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Non all'amore né alla notte 2014-12-05 12:10:02 giulia89
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
giulia89 Opinione inserita da giulia89    05 Dicembre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

la storia di Will deve essere raccontata

"Non all'amore nè alla notte" è sicuramente un romanzo toccante scritto in uno stile fluido e scorrevole, mai pesante o prolisso; permette di godere a pieno della storia senza mai stancarsi ed è veramente difficile staccarsi dalla lettura.
Racconta la storia di Tristan, un ragazzo sopravvissuto alle trincee che si porta dietro, oltre al dolore e alla disillusione, un fardello inconfessabile che segnerà profondamente la sua esistenza. Tristan è in possesso di un plico di lettere che il suo amico e commilitone Will ha scritto alla sorella Marianne prima di essere giustiziato perchè colpevole si essere un obiettore di coscienza assolutista.
Il libro alterna il racconto dell'incontro tra Tristan e Marianne e le confessioni reciproche che si scambiano, con il racconto della storia di Will e Tristan e della loro esperienza nei campi di battaglia francesi.
E' un libro che tocca argomenti difficili e lo fa nel modo più commovente e toccante possibile fino ad arrivare ad un finale che fa pensare ma è sicuramente il finale più adatto perchè la storia di Will deve essere raccontata.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
romanzi storici
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Anello di piombo
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri