Narrativa straniera Romanzi Al limite della notte
 

Al limite della notte Al limite della notte

Al limite della notte

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

New York, oggi. Peter, quarantenne, mercante d’arte a Manhattan, ha tutto quello che un uomo potrebbe desiderare. Un lavoro che sta per dargli nuove opportunità, un bell’appartamento, una moglie affascinante, una figlia che è andata al college. Tutto. O forse no. Forse questo non può essere tutto.Forse alla vita di Peter manca qualcosa, il senso di un movimento, un’aspirazione, una tensione. Un pericolo. E quando nell’appartamento che Peter divide con Rebecca arriva Ethan, il fratello minore di sua moglie, un’attrazione misteriosa e inquietante sembra mettere a rischio qualsiasi parvenza di stabilità.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Al limite della notte 2011-06-01 11:05:08 alan smithee
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
alan smithee Opinione inserita da alan smithee    01 Giugno, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

attrazione fatale

Storia di un "amour fou" coltivato piu’ che concretizzato, l’ultima opera di Cunningham raffigura la crescente “attrazione fatale” di un realizzato (almeno in apparenza) gallerista quarantenne della Grande Mela per un giovane prestante ragazzotto furbino, dalle idee un po’ confuse, almeno in apparenza.
Fin qui capirai la novita’… ma a complicare la vicenda c’e’ il fatto che il giovane risulta nientemeno il fratello della moglie, da sempre sogno proibito e segreto del nostro protagonista… . Wow che brivido, che novita’ piccante!!!
Personalmente ritengo che la rappresentazione di una borghesia annoiata e insicura, dedita a spacciare forme di rappresentazione d’arte alternative spesso di pessimo gusto per capolavori, abbia davvero stancato. Ricordo l’imbarazzo provato nel vedere una delle ultime opere cinematografiche del pur grande Woody Allen ( l’insulso Vicky Christina Barcellona) che per temi trattati e vacuita’ di contenuti mi ricorda molto lo stile di questa vicenda tutto sommato solo pruriginosa.
Certo, e’ pur vero che finche’ esiste un ceto dominante disposto a farsi imbambolare da questi fatui mercanti d’arte, vicende come queste sono almeno una naturale conseguenza di questa noia esistenziale dilagante.
Ben gli sta allora al fin troppo cauto protagonista il giochino ricattatorio programmato dal genero birichino!
Certo rimane la professionalita’ di base di uno scrittore raffinato, con un romanzo forse scritto fuori tempo o prematuramente demode’.
Provate in piu’ ad affrontare subito dopo questo libro (come ho fatto io senza un calcolo preciso) un’opera densa e matura come Liberta’ di Franzen e confermatemi se quest’ultimo non sgretola senza pieta’ le potenzialita’ del primo, lasciando solo un senso di vuoto, smarrimento, inutilita’…Se e’ questo il senso del romanzo di Cunningham, allora e’ perfettamente riuscito.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri