Narrativa straniera Romanzi Ascolta la mia ombra
 

Ascolta la mia ombra Ascolta la mia ombra

Ascolta la mia ombra

Letteratura straniera

Classificazione
Autore

Editore

Casa editrice

E se esistesse qualcuno capace di catturare la nostra anima, svelandone ogni segreto, ogni ferita? Quando capisce di possedere questo formidabile dono, lui è ancora un bambino, timido e isolato dagli altri. Sono le ombre la sua sola compagnia: la parte nascosta e più fragile di ciascuno di noi, ma anche la più trasparente, la più pura. Le ombre lo seguono, lo circondano, sempre pronte a sussurrargli all’orecchio frammenti di ricordi e di verità perdute. E, attraverso di loro, lui impara a riconoscere la sua vocazione: aiutare le persone in carne e ossa, curandole dai loro malanni e insieme restituendo loro desideri e risposte che credevano smarriti per sempre.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.7  (3)
Contenuto 
 
3.0  (3)
Piacevolezza 
 
2.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Ascolta la mia ombra 2014-11-02 13:48:58 GLICINE
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
GLICINE Opinione inserita da GLICINE    02 Novembre, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

MI SEI MANCATO


Ho avuto modo di leggere altro, di questo autore, e mi sorprende sempre, la capacità di integrare in modo delicato e piacevole all’interno delle sue storie, aspetti soprannaturali e di fantasia, che danno un tocco di originalità ai suoi libri.
L’essenza dell’amore fra due anime, che resiste al tempo, ed alle vicissitudini terrene, è un tema caro all’autore, che viene riproposto, se pur in maniera differente, in diversi romanzi.
Questa storia di circa duecento pagine, si legge agilmente e velocemente e lascia comunque nel lettore una sensazione di tenerezza. Intendiamoci, i capolavori sono altri, come altri i libri che contengono esercizi di stile, o storie spettacolari che tengono il lettore con il fiato sospeso e la bocca aperta per lo stupore, fino alla fine della lettura. Nonostante ciò, lo ritengo un romanzo di svago piacevolmente equilibrato.
I personaggi sono credibili, la parte legata all’aspetto di fantasia, surreale, sì, ma non al punto da inficiare lo svolgimento della trama in modo sgradevole. La scrittura è semplice e fluida.

“per ogni persona a cui ruberai l’ombra, trova la piccola luce che illuminerà la loro vita, un frammento della loro memoria nascosta: è tutto ciò che noi ti chiediamo.”

Ecco, presto detto, il segreto che racchiude in sé il piccolo protagonista; va ancora a scuola, è mingherlino, occhialuto, preso in giro dal solito energumeno della classe, ma la sua anima è buona e portata ad aiutare gli altri. Ancora di più nel momento in cui magicamente, la sua ombra, avvicinandosi agli altri con le spalle al sole, si sostituisce con quella della persona a cui è più vicino. La stessa, rivela parti dolorose del passato della persona a cui appartiene, spiegando così il significato di atteggiamenti e comportamenti scostanti e antipatici. Il piccolo riesce così nel presente a sciogliere nodi dolorosi inerenti al passato di chi gli sta vicino.
Il protagonista cresce, diventerà un medico. Nel suo cuore, rimane una ragazzina sordo-muta, Cléa conosciuta un’estate in vacanza, con cui ha condiviso il suo segreto.

“Mio padre diceva sempre di non fare confronti, ogni persona è diversa: l’importante è trovare la differenza più adatta a noi. Cléa era la differenza adatta a me.”

Si ritroveranno? Lascio a voi, amici, la possibilità di scoprire come andrà a finire la storia.

“V’è chi all’ombre baci dà, ombra è a lui la felicità.” (W.Shakespeare)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a Tutti, in particolare a chi piacciono romanzi di svago ricchi di dolcezza e buoni sentimenti.
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore
Ascolta la mia ombra 2013-02-02 18:54:08 michy
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
michy Opinione inserita da michy    02 Febbraio, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'OMBRA DI UN ROMANZO

L’ombra di un libro è quello che ho trovato leggendo questo romanzo.
Nato da un’idea non troppo banale di un bimbo solo e abbandonato dal padre che riesce a parlare con le ombre, svelando i segreti e le speranze delle persone cui appartengono, il romanzo risulta povero, intuitivo e privo di colpi di scena.
Anche il più disattento dei lettori capisce dove lo scrittore vuole andare a parare già dall’inizio di ogni capitolo.
Riproverò a leggere un altro romanzo di Levy…magari sono capitata male.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
31
Segnala questa recensione ad un moderatore
Ascolta la mia ombra 2012-02-19 16:21:48 Pelizzari
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    19 Febbraio, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ladro di ombre

E' una storia surreale, di un bambino che riesce a rubare le ombre delle altre persone e a farsi raccontare dalle ombre i segreti d'infanzia delle persone e le loro paure. Tra questi scorsi d'infanzia si delineano i tratti dei personaggi minori di questo romanzo e sono proprio loro la parte migliore della storia: Luc, Alice e Cléa. Io ho amato soprattutto Cléa, che ci fa capire che, oltre alle parole, ci sono altri modi per sentire ciò che l'altro non riesce ad esprimere. Cléa ha il dono della poesia aerea, atmosferica, disegna parole nell'aria con un aquilone: un'immagine toccante e straordinaria.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Del nostro meglio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La vita intima
Valutazione Utenti
 
2.5 (2)
La libreria dei gatti neri
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Caminito. Un aprile del commissario Ricciardi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un giorno come un altro
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bell'abissina
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Quel tipo di ragazza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Schiava della libertà
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ombre
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
I ragazzi di Biloxi
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La vendetta del ragno
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole cose da nulla
Valutazione Utenti
 
3.5 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Essere lupo
Certi sconfinamenti
Una buona madre
Se vado via
Ultima chiamata per Charlie Barnes
Finché non aprirai quel libro
Piccole cose da nulla
La stella del mattino
Bournville
Due settimane in settembre
La fornace
Il libro delle luci
Il peso
Notte di battaglia
La vita prima dell'uomo
Le strane storie di Fukiage