Narrativa straniera Romanzi La mia vita con George
 

La mia vita con George La mia vita con George

La mia vita con George

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di La mia vita con George, romanzo di Judith Summers edito da Newton & Compton. Nell'estate del 1998, dopo aver perso suo marito e suo padre nel giro di due settimane a causa del cancro, Judith Summers sprofonda nella depressione più nera. La vita, per lei e per Joshua, il suo bambino di otto anni, sembra essere diventata irrimediabilmente triste e faticosa. Quando tutto sembra perduto, però, George, uno splendido cucciolo di Cavalier King Charles Spaniel, arriva a cambiare l'esistenza di madre e figlio. Col suo carattere amabile, il suo look da divo del cinema e la sua particolare propensione al masticamento della carta, George risveglia la loro gioia di vivere, restituendo a Judith e a Joshua il dono del sorriso e il piacere dell'ironia. Malgrado questo, però, la vita con George non è tutta rosa e fiori. Come Judith scopre presto, occuparsi del cucciolo può essere un'occupazione più impegnativa di un lavoro a tempo pieno e più costosa di un'automobile da corsa. Capriccioso e viziato, George mangia solo pollo arrosto, preferisce girare in macchina anziché camminare e, geloso come pochi, è pronto ad abbaiare a qualunque uomo mostri un minimo di interesse per la sua padrona. Colpito da un problema di salute, George diventa ospite fisso del veterinario di quartiere e quando un incontro ravvicinato con un feroce Staffordshire Bull Terrier si risolve in costose sedute presso lo studio di un analista per cani, Judith si rende conto che a sdraiarsi sul lettino di uno psicologo dovrebbe essere lei.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 8

Voto medio 
 
3.9
Stile 
 
3.6  (8)
Contenuto 
 
3.8  (8)
Piacevolezza 
 
4.0  (8)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La mia vita con George 2021-09-15 13:36:54 aeglos
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
aeglos Opinione inserita da aeglos    15 Settembre, 2021
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un libro per far passare la voglia di avere un can

Ho preso questo libro perché ultimamente sono presa bene dalle storie di animali e chi meglio di questo cagnolino?,mi sono detta! Ci sono, devo dire, parti però un po’ noiose perché la scrittrice si sofferma sulla sua vita, sulla morte o su avvenimenti che, a mio parere, servono solo a far sì che il libro risulti più alto.
Poi ci sono finalmente alcune parti che parlano di George e devo dire che, anche qui, il cagnolino in se per se è spassoso (immaginandomi le scene più spiritose) ma sembra quasi che la scrittrice voglia far passare a chiunque la voglia di comprare un cane. È vero che avere un cagnolino per casa, sopratutto se piccolo o con problemi di salute, non è affatto semplice, questo lo sappiamo tutti, non è nè conveniente economicamente e nè facile psicologicamente.
Ma è anche vero che mi aspettavo un libro più divertente e spensierato, un libro da leggere nei momenti in cui magari si è un po’ giù di morale.
Detto questo, per carità, è comunque un libro scritto bene, niente da dire, dove l’amore la fa da padrone, l’amore verso il sesso opposto, l’amore di una madre che ha verso il proprio figlio e l’amore che si dà al proprio amico a quattro zampe!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
La mia vita con George 2017-01-29 08:43:51 sonia fascendini
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    29 Gennaio, 2017
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La mia vita e basta

Devo dire che di George dentro questo libro c'è poco. C'è una lista delle spese mediche sostenute dalla sua proprietaria. Ci sono le vicende sentimentali di Judith Summers, qualche accenno al figlio ed alcuni cenni storici sulla Londra del passato. Soprattutto questi ultimi li ho trovati fuori luogo in questo volume. Poi scopro che la Summers scrive anche biografie storiche e allora tutto acquista un senso.
Nonostante il titolo qesto romanzo ci racconta le vicende di una donna, rimasta vedova con un figlio, che affronta le difficoltà legate al dolore della vedovanza ed alla necessità di ricostruirsi una vita da sola. In tuto questo le uniche costanti sono il figlio ed un cucciolo. George appunto, che appartiene alla razza dei cavalier king charles spaniel. Come ci fa sospettare il nome altisonante il cane discende da una schiera di incroci scriteriati che ne hano fatto un pupazzo bello da vedere, ma allo stesso tempo un essere vivente pieno di malattie genetiche. Viziato ed usato come valvola di sfogo da una donna in cerca di affetto i suoi problemi comportamentali e di salute non fanno che acuirsi.
Libro a tratti divertente, a tratti triste. Trovo che qui dento ci sia un pò troppo. Forse la Summers poteva scrivere un libro che parla di lutto, uno su una donna sola alla ricerca di un uomo a tutti i costi ed infine un altro dedicato solo allo sfortunato George. Oppure non scriverne nessuno.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
La mia vita con George 2013-01-06 12:02:33 Ally79
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Ally79 Opinione inserita da Ally79    06 Gennaio, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Love is all you need.......

Oggi si tende a dare un nome specifico a tutto.
Ecco allora che la vicinanza di un animale domestico viene definita pet therapy.
Per carità,nulla contro.Ma non sarebbe più semplice chiamarlo amore?

Ecco quello che fanno gli animali:ti amano.E l’amore si sa…è e sempre resterà la più incredibile,assoluta,sconvolgente,rinvigorente terapia per l’anima.
In questo libro, biografico,il donatore di tanto amore si chiama George,cuccioletto simpatico e anche un po’sfigato,che viene accolto da madre e figlio dopo la morte di Udi,l’uomo di casa.

Divertenti i resoconti delle marachelle del nostro protagonista assoluto.Chiunque abbia avuto un cane a gironzolare per casa,riconoscerà immediatamente i tipici comportamenti:oggetti morsi senza pietà,perenni implorazioni per il cibo come se l’avessimo lasciato digiuno da 3 mesi,bisognini fatti puntualmente nell’unico punto della strada pieno di persone che ci guarderanno come appestati,ansiogena ricerca di carezze come se l’avessimo lasciato da solo sull’Himalaya per troppo temo,sguardo ostile quando non rispondiamo alle sue richieste,occhio pietoso da cartone animato per convincerci a non sgridarlo dopo l’ennesimo guaio.
Insomma il classico repertorio.

Veritiera e commovente è invece la parte in cui ci si sofferma sulla perdita di qualcuno che amiamo,su quanto sia difficile superare il dolore,ricostruirsi,trovare una forza che non c’è,alzarci dal letto la mattina anche se tutto ciò che vorremmo è desiderare di non esistere.
Il banale andare avanti che tutto è tranne che appunto banale.
Una storia dolceamara che corre via veloce tra un sorriso e un occhio lucido e che mi sento di consigliare a tutti.
Perché è una storia d’amore….e l’amore fa (quasi sempre) bene.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore
La mia vita con George 2011-01-28 09:40:19 SarahSmart
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
SarahSmart Opinione inserita da SarahSmart    28 Gennaio, 2011
  -   Guarda tutte le mie opinioni

"La mia vita con George", o "La mia vita" e basta?

Pensavo fosse un libro un pò più leggero e spensierato, invece mi son ritrovata a leggere di morte per almeno metà del libro..
Si parla poco di questo cagnolino, e molto di più della vita della scrittrice che ne fa praticamente un autobiografia.
Spesso si dilunga in cenni storici che ho trovato un pò pesanti, ma le vicende del povero George non possono non fare sorridere!
Che dire...si lo consiglio, ma non prima di aver letto mille altri libri...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
La mia vita con George 2010-04-18 08:23:44 Sweet Puppy
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Sweet Puppy Opinione inserita da Sweet Puppy    18 Aprile, 2010
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Bellino!

E' carino come libro, x chi vuole ridere un pò, anke se secondo me, la scrittrice ha parlato + di lei che del cane....ci ho messo un pò a leggerlo, però non è male!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
La mia vita con George 2009-03-03 19:19:11 amante dei cani 100%
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da amante dei cani 100%    03 Marzo, 2009

UN LIBRO MERAVIGLIOSO

e' un libro bellissimo,che parla di un cane di cavalier king charles spianel,da cucciolo ad adulto,e della sua stravagante padrona Judith,che ha perso il marito e suo padre nello stesso tempo,e trova conforto in un cucciolo di cavalier.
Un libro che vorrei non fosse finito e che vorrei continuasse per anni e anni,un libro meraviglioso, che mi ha aiutato molto in questo periodo,perchè questa settimana arriva PEPE,il mio cagnolino,che è ancora un cucciolo di due mesi,e questo libro mi ha insegnato come "trattare",o meglio viziare il proprio cane,e credo che sarò identica a lei,non perchè voglia imitarla,ma provo troppa tenerezza per i cani,che so già che la prima notte se piange lo andrò di corsa a prendere e lo metterò sopra al mio letto!so che non è un comportamento adatto,ma io sono fatta così,ed è la prima volta che leggo un libro dove la padrona del cane si rispecchia completamente a me!
Comunque lo consiglierei a chiunque ha cani,ho è in arrivo,o semplicemente a chi ama i cani e non può fare a meno di andare in un negozio e prendere un libro con la figura di un cane davanti!
Il libro lo tengo in camera mia e ogni tanto guardo la copertina,come mi piacerebbe avere un cane identico a "Giorgino porcellino",come lo ha sopprannominato lei!!!
Vi consiglio di correre in un negozio di libri al più presto e di prendere questo FANTASTICO LIBRO DI GEORGE!!!!!!!!!!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
La mia vita con George 2009-02-25 23:59:16 girl
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da girl    26 Febbraio, 2009

consigliato

è un bellissimo libro, anche se a quel cane le cose "gli capitano". un bel libro, costruito non solo sulla vita di un cane, ma sulla vita di un' intera famiglia

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
La mia vita con George 2008-05-12 11:35:43 Pamela
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Pamela    12 Mag, 2008

La mia vita con George

Peccato che finisca presto

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi vuole predere un cane ,a chi è un eterno romantico , a chi vuole un libro per l'estate , a chi è piaciuto la mia vita con Marley (questo gli piacerà di più ), a che ha un cane , a chi ha il cuore tenero , a chi si vuole fare 4 risate!!!
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sirene
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Mare di pietra
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La notte mento
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Sirene
Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
La notte mento
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno