Dettagli Recensione

 
L'uomo di Innichen
 
L'uomo di Innichen 2010-10-03 18:51:03 Carlo77
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Carlo77 Opinione inserita da Carlo77    03 Ottobre, 2010
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

imperdibile

E' un thriller che viaggia sui binari di due sentimenti opposti, amore e odio, che a parer mio sono le colonne portanti del romanzo stesso, non solo per quanto riguarda i protagonisti, ma anche per i personaggi "di contorno", sui quali l'autore si sofferma, ci torna più volte e ad ogni occasione aggiunge un dettaglio in più, andando a completare il personaggio di cui sta scrivendo.
Incredibili le capacità descrittive dell'autore, di fatti, luoghi, persone, cose. Egli riesce sempre a creare quell'effetto di suspence, angoscia e sete di continuare a leggere. Incredibili anche gli intrecci dei vari episodi del romanzo, i quali riconducono sempre ai due protagonisti principali.
A parer mio è un'ottima lettura, che incolla in lettore alle pagine come una calamita.
Un altro dieci e lode a Dario

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dove le ragioni finiscono
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri