Dettagli Recensione

 
La verità bugiarda
 
La verità bugiarda 2011-07-25 17:09:59 Bruno Elpis
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Bruno Elpis    25 Luglio, 2011

Invito alla lettura di Bruno Elpis

Mentre leggo “La verità bugiarda”, la mia mente – evidentemente troppo abituata a cercar analogie e differenze – è soggiogata da un pensiero insistente. Mi chiedo: “Perché questa storia mi ricorda un film di Visconti che ho tanto amato?”
A pagina 267 Raul mi fornisce la risposta. Nel titolo-sequenza del ventinovesimo capitolo (i capitoli sono trentadue) compare “Gruppi di famiglia in un inferno”, ove inferno sostituisce “interno”.
“Ma allora ci avevo preso!”, esclamo con soddisfazione.
Come nel film, la vicenda si snoda attraverso la complessità di persone che, nell’ambito di uno stabile, intrecciano relazioni a volte ambivalenti e realizzano intersezioni dinamiche, intorno alla famiglia (madre, figlia e figlio) che affitta. Sullo sfondo due delitti irrisolti.
Ho appena il tempo di crogiolarmi in questa piccola soddisfazione, quella di aver colto un voluto riferimento al capolavoro cinematografico, che m’imbatto nell’epilogo del romanzo: da tragedia greca contemporanea!
E, nella tragedia greca, si sa, il complesso d’Edipo la fa da padrone. Tuttavia, come dicevo, ci sono varianti sul tema. Quello di Edipo è l’unico omicidio che non viene realmente commesso. E forse, proprio perché fantasmatizzato, è di una tale violenza scenica …
Infine, in ogni tragedia greca che si rispetti, sopraggiunge anche la catarsi. Una catarsi costruita seguendo la legge del contrappasso o, meglio, dell’inversione. In modo da bilanciare la rappresentazione del parricidio. Purificando il lettore inorridito.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Altre opere di Raul. A chi non l'ha mai letto e vuole emozioni forti.
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri