Dettagli Recensione

 
Il divoratore
 
Il divoratore 2012-05-28 20:18:09 cuspide84
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
cuspide84 Opinione inserita da cuspide84    28 Mag, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un thriller tra filastrocche e x-files

"Lui chi è?... E' il più potente...mangia gli occhi della gente...Lui vive dentro ai sogni, lui è l'Uomo... l'Uomo dei Sogni..."

Dalla lettura di queste righe ci si aspetta tanto coinvolgimento, tanti colpi di scena, tanti incubi...che però.... non arrivano!
La storia è quella di cinque ragazzini che vivono a Rimini e che, come la maggior parte dei loro coetanei, vivono tra scuola e doposcuola, ognuno con qualche problema familiare, chi più grave, chi meno; tra di loro vi sono due fratelli: Dario e Pietro, quest'ultimo autistico con sindrome di Asperger, assistito da un'insegnante di sostegno, Alice (nel Paese delle meraviglie?), che si scoprirà essere in qualche modo profondamente legata al Cacciatore ( o Uomo dei Sogni che dir si voglia).
L'intreccio non sarebbe male, se non fosse per il linguaggio davvero troppo scurrile che permea ogni pagina di questo libro, per la troppa somiglianza con un libro che tutti voi avrete sicuramente letto (It di Stephen King, ovviamente) e per la scelta di frasi troppo brevi che spesso non collegano una frase con l'altra e, anzi, ti fanno perdere il filo del discorso.
Insomma questo "caso letterario per mesi ai primi posti delle classifiche" non mi è sembrato proprio tale e anzi mi domando come si possa dire che la trama sia "ottimamente congegnata" se ricalca It e che venga usato "un linguaggio fotografico per raccontare la storia di un bambino autistico", perchè chi vorrà cimentarsi nella lettura di questo romanzo, scoprirà che Pietro verrà presto accantonato per focalizzare l'attenzione su Alice, forse la vera protagonista del libro.
Risparmiate la spesa, fortunatamente esigua, e fate come me...prendetelo in prestito se proprio volete leggerlo!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il valore affettivo
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Gli occhi di Sara
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Quel luogo a me proibito
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto il sole che c'è
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un tè a Chaverton House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un romanzo messicano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quando tornerò
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (3)
Prima persona singolare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempesta madre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri