Dettagli Recensione

 
L'allieva
 
L'allieva 2013-02-23 22:29:18 P.P.
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
P.P. Opinione inserita da P.P.    24 Febbraio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UN THRILLER MOLTO SOFT...


Una copertina illusoria che nasconde la storia di Alice Allevi, specializzanda in medicina legale, un personaggio curioso e un po’ anticonformista, che cattura in quanto “afflitto” da tutte le vicissitudini quotidiane proprie di qualunque persona,che abbracciano il difficile contesto lavorativo, una tumultuosa vita privata, il tutto condito da una non trascurabile ironia che dà colorito alle curiose avventure di Alice. Ecco, l'originalità di Alice, ciò che colpisce di lei è proprio la sua "umanità" che la rende quindi più vicina al lettore e, di conseguenza anche più apprezzata. Le vicende si snodano intorno ad un delitto neanche troppo accattivante, ma l'atmosfera del thriller è già destinata ad esaurirsi tra le prime pagine per lasciare il posto ad una storia (nel suo genere) coinvolgente e appassionante che propende più al romanzesco che al "giallo", nella quale sono abilmente intrecciate le vicende, tuttavia, ricorda più una fiction che un vero e proprio thriller, sia per la rapida e veloce successione di scene e avvenimenti sia per la evidente propensione al "rosa".

Posso quindi affermare che la lettura non ha pienamente rispettato le mie aspettative, poichè veniva presentato come un thriller, ma non posso dire che non mi abbia comunque coinvolto e interessato. L'allieva resta comunque un ottimo esordio.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
gracy
24 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
direi anche moltoooo rosa eh..:)
E'praticamente un chick lit sotto mentite spoglie :) A parte questo trovo la Gazzola davvero gradevole da leggere!Mi piace il paragone che hai fatto con la fiction...molto indovinato!
In risposta ad un precedente commento
P.P.
24 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Decisamente ;)
In risposta ad un precedente commento
P.P.
24 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie, é l'impressione che mi ha dato, un po' nello stile di quei telefilm americani... comunque è una lettura piacevole, anzi se ti è piaciuto ti consiglio di leggere anche il sequel, dove si percepisce molto più l'atmosfera del thriller ;)

4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri