Dettagli Recensione

 
L'uomo nero e la bicicletta blu
 
L'uomo nero e la bicicletta blu 2013-05-22 12:01:17 Melandri
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Melandri Opinione inserita da Melandri    22 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LA MIA TERRA

La mia terra, lo scrittore nato nel mio piccolo paese in cui è stato anche assessore, praticamente un eroe nazionale per noi romagnoli…. può la mia recensione essere obiettiva?

Gigi è un bambino di dieci anni che vive nella campagna degli anni sessanta. Vive in quella terra, che è anche la mia, dove i campi sembrano più estesi del cielo. Un inizio di romanzo che racconta la semplicità dei tempi, dove tutti ci si interessa un po’ di tutti e dove ogni “fatto” diventa racconto. La casa del popolo, i soldatini, le tradizionali focarine, una povertà di mezzi figlia di quei tempi.

Si può avere nostalgia di un tempo in cui non si è vissuti? Questo mi ha trasmesso questo romanzo. Un tempo in cui i film si vedevano tutti insieme, dove il tempo si trascorreva all’aperto, dove la terra aveva un valore e la semplicità e la frugalità avevano corpo.
Dove le persone buffe erano considerate persone e non emarginati. Il tempo dei miei genitori e ancora prima dei miei nonni.

Baldini però insegna che se la semplicità si è persa negli anni e nel progresso, la malvagità è propria dell’uomo in ogni tempo e Gigi diventerà adulto velocemente.

Un noir che mi ha colpita per l’inatteso finale. Ho sorriso ripetutamente e di gusto all’inizio, ho urlato d’irritazione nella parte centrale e ho pianto alla fine. Certamente la parte che narra la vita rurale dell’epoca può risultare un po’ pesante, a me ha affascinato perché racconta episodi molto simili a quelli già ascoltati dai miei affetti quindi, rispondendo alla domanda iniziale che mi sono posta, no, non credo di riuscire ad essere completamente obiettiva.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
E io ti rispondo alla domanda sulla nostalgia : si puo' si puo'...
:-)
verooooo! ;)
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Anello di piombo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Elefante a sorpresa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ladra di frutta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La danza del Gorilla
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
4.1 (3)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri