Dettagli Recensione

 
Il carnevale dei delitti
 
Il carnevale dei delitti 2013-05-31 11:25:46 Pelizzari
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    31 Mag, 2013
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Scorci e squarci

Questo giallo comincia e sembra una poesia, con scorci paesaggistici e naturalistici, che colpiscono, nello stile, già dai primi paragrafi. Dopo solo un paio di pagine arriva lo squarcio, la prima vittima. E la storia prosegue con questo alternarsi di descrizioni davvero raffinate e di stralci di vite di donne molto diverse tra loro, ma accumunate da tanti aspetti. Dal fatto di essere vittime di un serial killer, dal fatto di essere state in qualche modo infelici nella loro vita, addirittura "tatuate dall'infelicità", dal fatto che su di loro viene posta, come atto di pietà? come depistaggio? una maschera, sempre diversa, ma pur sempre una maschera. Elemento ricorrente che unifica le indagini. Particolari i personaggi, il commissario, dall'intelligenza riflessiva, e la nipote, dalle doti intuitive. Splendide le descrizioni a corredo degli eventi. Valida la struttura della storia, il suo svolgimento, il suo cambio di volto da capitolo a capitolo, la sensibilità, acuta e rispettosa, che traspare nel parlare delle malattie invisibili, delle malattie dell'animo che hanno colpito queste donne. E che sono la chiave di risoluzione di questa prima promettente opera.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
brava Marica!
hai reso perfettamente l'anima del romanzo di Bruno!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
31 Mag, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Concordo con Silvia e complimenti per il titolo !
@ Marika, al di là del lusinghiero e generoso giudizio, sono felice perché mi hai letto!

@ Silvia e Cub: :-)

@ tutti: nella home page del mio sito, www.brunoelpis.it, trovate la mia personale dedica (fotografica e non) alla mitica “Cappuccetto Nero” di qlibri.
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Proprio come te
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri