Dettagli Recensione

 
Il giallo di via Tadino. Milano, 1950
 
Il giallo di via Tadino. Milano, 1950 2013-11-11 16:19:34 Fonta
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Fonta Opinione inserita da Fonta    11 Novembre, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Milano anni '50. Arrigoni indaga

Mialno 1950.

Mario Arrigoni è il commissario del distretto di polizia milanese di Porta Venezia. Cinquantenne, nato e vissuto Milano dove tra le fatiche delle guerre e le sue passioni, è riuscito a laurearsi ed a diventare, (grazie al suo proverbiale istinto) un ottimo ispettore.

Un fatto drammatico macchia la tranquilla zona di pertinenza del commissario, una donna, bella quanto discussa, viene ritrovata ai piedi del ballatoio di una palazzina in via Taino.
In molti in commissariato, per comodità e per pigrizia, vogliono archiviare il fatto come un suicidio ma, alcune impressioni dei vicini non convincono Arrigoni ed il suo sottoposto De Pasquale.

Inizia così un viaggio nella Milano degli anni '50, una città che sta rinascendo dalla Guerra ma, che ne porta ancora un pesante fardello addosso.

Non conoscevo Crapanzano e l'ho scoperto solo grazie ad un suggerimento di lettura di un'amica in internet ma, ho scoperto veramente una penna molto abile e sapiente.

L'ambientazione della Milano dell'epoca è magistrale, non sono milanese e conosco poco la città ma, mi sembra di respirarne i profumi e di vederne luci, colori e persone..mi ha ricordato un po' la Napoli retrò di de Giovanni (con molta meno poesia ma, con un gusto più descrittivo e didascalico) e la Milano più nascosta di Carcano. Un bel mix tra due autori che mi piacciono particolarmente.

Altra analogia con de Giovanni è il rispetto e la dignità degli assassinati, non sono infatti solo dei numeri ma, delle vere e proprie vittime, del atto di violenza e spesso, della società. Un risvolto che si vede sempre meno in molti gialli e thriller che però tende a sminuire il principale valore umano: la vita! (questa piccola digressione ammetto di averla "rubata" proprio a de Giovanni nel corso della presentazione de "I Bastardi di Pizzofalcone", ma mi ha fatto riflettere molto sui valori di alcuni libri ed autori!)

Non vi sarà difficile affezionarvi ad un personaggio come Arrigoni, tanto lontano dal super-eroe quanto sagace risolutore dei casi. Un uomo comune, sposato (a sua meraviglia) con una donna bellissima che, coglie particolari e sfumature di un periodo storico molto affascinante!

Lasciatevi trasportare da Crapanzano nella Mialno del 1950, entrate con lui nei caffè fumosi a giocare a biliardo, bevendo un buon cedro fatto in casa o degustando un sanguiss (cos'è? beh...ora mi chiedete troppo...leggete e scopritolo..ne vale la pena!!!)

La trama gialla poi è favolosa..sfido chiunque a trovare l'assassino prima di Arrigoni!!!

Dici Crapanzano, leggi un talento!

Ora scusate, ho l'indagine di Chiaravalle ad attendermi sul comodino!!!

Buona lettura =)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Maurizio de Giovanni, Fabrizio Carcano
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Sono milanese e non mi dispiacerebbe entrare nelle atmosfere del dopoguerra... Ci proverò con il tuo suggerimento!
In risposta ad un precedente commento
Fonta
07 Gennaio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Second o me ti piacerà molto...se poi ami i gialli ancor di più!!! =) fammi sapere
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Lo splendore del niente e altre storie
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri