Dettagli Recensione

 
I bastardi di Pizzofalcone
 
I bastardi di Pizzofalcone 2014-02-14 19:57:00 diogneto
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
diogneto Opinione inserita da diogneto    14 Febbraio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

a me (mi) piace! e molto!

In una Napoli sbattuta da una tempesta di pioggia e salmastro si compie un efferato omicidio che lancia il passo ai “nuovi” arrivati del commissariato “bastardo” di Pizzofalcone.

I “nuovi” arrivati prendono il posto dei veri “bastardi”, ex colleghi collusi con la camorra e colpevoli di aver portato il commissariato sull’orlo della chiusura. A loro il compito, arduo, di ricreare un clima di fiducia intorno al commissariato cercando di allontanare lo spettro del “fuori tutto”. Gli “eroi” chiamati a compiere questa impresa sono tutto fuorché…eroi… ognuno di loro ha alle spalle un motivo valido per essere “sbattuto” in periferia tra fango e merda. Tra questi uomini troviamo il nostro caro amico Lojacono che, se hai letto “il Metodo del Coccodrillo” capisci subito il motivo alla base di questa promozione, se non lo hai letto cosa ci stai a fare qui! Corri in libreria e compralo e, se avessi anche tu l’ebook, struca el boton e scaricalo!

“I bastardi di Pizzofalcone” Einaudi [2013] è un libro che riesce a catturarti sia perché si lascia leggere con una leggerezza che, come nel caso del “Metodo del Coccodrillo”, non cade dell’ovvio, ma anche grazia a Maurizio de Giovanni che riesce a caratterizzare i “bastardi” facendoteli sentire famigliari da subito.

Ai delitti e alle denunce si intrecciano, infatti, le storie dì 7 poliziotti che, nello scorrere del romanzo, vengono introdotti in scena svelando, con cura e delicatezza, le loro storie e le zone d’ombra che vivono dietro di loro.

Un occhio di riguardo lo ha il nostro caro amico Lojacono che, anche in questo caso, è primo attore di un gruppo che è tutto da scoprire.

Difficile finire il libro senza la voglia di prendere subito il terzo capitolo per divorarlo anche perché, l’idea di affrontare i temi lasciati aperti dalla sapiente mano di Maurizio, e non farlo sarebbe un delitto!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
il metodo del coccodrillo
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Fonta
15 Febbraio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Bellissima recensione..fresca e simpatica!!! =)
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri