Dettagli Recensione

 
La cattedrale dell'anticristo
 
La cattedrale dell'anticristo 2014-10-22 13:30:42 AlexisKami
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
AlexisKami Opinione inserita da AlexisKami    22 Ottobre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Satanisti e nazisti

Un libro che ho odiato, sinceramente.
A parte il fatto che, ambientato a Torino e scritto da un torinese, mi aspettavo qualche ambientazione in più, non che ruota sempre tutto attorno a Piazza Castello. Poteva trovare qualche luogo meno conosciuto, così da far conoscere di più la nostra città (sì, io sono di Torino).
Poi fa sembrare tutti i torinesi dei satanisti (ogni personaggio coinvolto è in una setta, o gli trovano altarini e libri strani in casa) e tutti i tedeschi nazisti, con scene di violenza su dei neonati che davvero ci potevamo risparmiare.
E non è che non abbia mai letto libri con violenza, ma questa sembra fine a se stessa, e prendersela in quel modo con dei neonati è davvero tremendo.
Nietzche è ossessionato dalla sorella, non parla quasi di altro, ed il finale è troppo affrettato.
Dopo aver sbrodolato le pagine con cose che sembravano non c'entrare niente una con l'altra, far finire tutto in quel modo irrita maggiormente il lettore.
Mi è sembrato poi che l'autore abbia messo un sacco di paroloni difficili uno dopo l'altro solo per darsi un tono, o per confondere il lettore. Alcune parti risultano davvero difficili da capire, e anche se si saltano, non si perde nulla della storia, perchè tanto al fine della narrazione non servono a nulla, anzi, servono solo a confondere appunto, e ad un certo punto ti chiedi: ma i neonati morti non se li ricorda più nessuno?
Ho trovato strano poi il modo di interagire dei personaggi tra loro, perchè ricordiamoci che è ambientato nel 1888. Forse l'autore non se lo ricordava, e comunque, non ha molto a che fare con i libri realmente scritti in quell'epoca o giù di lì.
Non lo consiglio, davvero, mi ha lasciato una brutta sensazione addosso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Non stento a credere che questo libro ti abbia lasciato una brutta sensazione..... Posso chiederti come mai hai scelto di avventurarti in questa lettura? Dal titolo e dall'immagine in copertina era facilmente comprensibile il contenuto..... Quando si parla di demonio, non ci si possono certo aspettare descrizioni di pratiche all'acqua di rose...
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale dell'oblio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il lampadario
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Quella notte a Valdez
Il liceo
Dalle nove a mezzanotte
Questioni di sangue
Cena di classe
Il giallo di Villa Nebbia
Il giorno del sacrificio
Assassinio a Pedra Manna
Morte accidentale di un amministratore di condominio
Appuntamento mortale
Dalle finestre del borgo
La banda dei colpevoli
Io sono l'Indiano
Chiedi al portiere
La vita paga il sabato
La Svedese