Dettagli Recensione

 
C'era il mare
 
C'era il mare 2019-02-20 09:28:54 ornella donna
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    20 Febbraio, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nuove prospettive per l'ispettore Stucky

Fulvio Ervas, dopo aver pubblicato, con meritato successo, Finchè c’è prosecco c’è speranza, per non parlare di Se ti abbraccio non avere paura, torna con un nuovo giallo: C’era il mare, protagonista l’ispettore Stucky. Un libro così riassunto:
“Due omicidi, due piste, due città: l’ispettore Stucky indaga a Treviso, Luana Bertelli a Marghera. Quando un terzo uomo muore a metà strada, la pista diventa una sola.”.
La vicenda è complicata ed inizia da due omicidi, un uomo viene trovata morto su una panchina con accanto un foglio bianco, e un altro, invece, con una scritta su vernice rossa. Due piste intricate che all’apparenza nulla hanno in comune. Cosa può legare, infatti, un vecchio giornalista di nera e un sindacalista dell’epoca d’oro delle lotte sociali? A complicare ulteriormente una matassa già di per sé ingarbugliata, la morte di un vecchio e ricco avvocato nella sua villa. L’ispettore si rapporta alle indagini, come lui stesso afferma, non come una gatta da pelare, ma come:
“una lince.”.
Che significa? Significa, forse, che qualcuno sta abilmente manovrando i nuovi giochi? Che qualcuno fa apparire ciò che non è? La lettura fornisce le risposte per un libro gradevole, fresco, intrigante, che si divora in un attimo. Un giallo ben costruito e ben delineato, con personaggi, e trama che corrispondono bene alle caratteristiche del genere a cui appartengono. Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri