Dettagli Recensione

 
La ragazza sbagliata
 
La ragazza sbagliata 2020-05-06 15:52:43 Belmi
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    06 Mag, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anche la verità, dopo un po', muore

Dario Corbo è un giornalista al momento disoccupato e la sua vita sta andando alla deriva perché un giorno invece di abbassare la testa si è ribellato, forse anche troppo. Quando crede che ormai le possibilità per “riabilitarsi” siano finite, arriva la sua occasione, rioccuparsi di un caso di molti anni prima, quando era alle sue prime armi, un caso che lo vede fra i principali protagonisti di allora.

Il libro parte in maniera lenta e si porta dietro questa lentezza per un centinaio di pagine; la narrazione poi diventa più avvincente e le pagine iniziano a scorrere più rapidamente ma arrivati alla fine la delusione non è poca.

Simi con il suo romanzo non mi ha convinta molto, sono stata più volte tentata di lasciarlo ma la parte centrale mi aveva fatto sperare in ben altro, arrivata alla fine non posso pienamente sentirmi soddisfatta di quello che ho letto.

Consigliarlo? Non saprei, sotto l'ombrello può anche andare, per il resto un po' meno.

Buona lettura.

Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dove le ragioni finiscono
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri