Dettagli Recensione

 
Laghi e delitti
 
Laghi e delitti 2021-01-09 09:34:40 ornella donna
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    09 Gennaio, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il grande fascino del lago

Il concorso Giallo Ceresio, giunto alla sua seconda edizione, si prefigura di dare maggiore evidenza ad autori emergenti, e al contempo di mettere in luce le bellezze insite nei laghi in generale. Infatti uno dei criteri di valutazione del racconto è proprio l’ambiente lacustre, a cui si deve giusta risonanza. La stessa sindaca di Porto Ceresio, Jenny Santi, così scrive nell’introduzione:
“Può la bellezza di un lago emergere grazie alla suggestione di un mistero nato dall’abilità di uno scrittore? (…) Un concorso alla ricerca di penne capaci di cogliere il fascino di tanti luoghi impreziositi dalla presenza di magnifici laghi, tra cui il Ceresio (o lago di Lugano), lago italo-svizzero su cui si affaccia l’antico borgo di Porto Ceresio dove nasce l’idea di questo progetto letterario e dove sono ambientati i tre racconti dell’omonimo premio speciale. “
In questo modo i ventidue racconti, reputati degni di giungere in finale dalla giuria giudicante, sono stati inseriti in questa antologia dal titolo accattivante. Gli autori risultati finalisti sono:
“Mario Barale, Luca Bettega, Veronica Biagiotti, Crisitna Biolcati, Mauro Roberto Bortoli, Daniele Chiari, Bruno Elpis, Silvia Favaretto, Manuela Fidanza, Andrea Martini, Mauro Tonino, Giovanni Melappioni, Giuseppe Muscardini, Gian Luca Pacchiotti, Mauro Poma, Nicoletta Retteghieri, Donato Ruggiero, Gioia Senesi, Marco Tarricone, Gabriella Volpi.”
Il racconto vincente è stato: “La tomba del soldato” di Andrea Martini.
Tutti hanno, però, un punto in comune: sono accattivanti e ricchi di fascino e di mistero, scritti con una prosa elegante e precisa, e l’ambientazione è sempre resa con perizia e ricerca affinata. I laghi di cui si parla sono:
“Ceresio, Maggiore, Orta, Iseo, Trasimeno, Tovel, Varese, Carezza, Piccolo lago di Avigliana, Fusine, Levico, Bolsena e Carezza: qui la bellezza fa da scenario al delitto.”
Un libro particolarmente consigliato a chi ama le atmosfere soffuse, quasi magiche, unite alla curiosità investigativa ed analitica, sottostante ad eventi tragici. Dunque alla prossima edizione per un concorso molto amato e curato nei particolari!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vita in vendita
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Undici morti non bastano
Il tessitore
Il gigante e la Madonnina
Terrarossa
Se son rose moriranno
Rancore
Racconti sull'innominabile
Una piccola questione di cuore
Vivi nascosto
Diritto di sangue
Il Francese
Mente oscura
Paesaggio con ombre
Come i tulipani gialli
La ragazza che cancellava i ricordi
Fuoco