Dettagli Recensione

 
Quando ci batteva forte il cuore
 
Quando ci batteva forte il cuore 2010-11-17 22:12:38 katia 73
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
katia 73 Opinione inserita da katia 73    18 Novembre, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quando ci batteva forte il cuore

Avevo già letto “amata per caso “ di Stefano Zecchi e mi era piaciuto molto quindi quando ho visto questo libro l’ho comprato sicura di non rimanere delusa, le storie sono sicuramente molto differenti, ma lo stile di scrittura no.
E’ un libro che cattura già dalle prime pagine, e soprattutto è molto scorrevole, nonostante il tema trattato non sia per niente leggero. E’ la storia di Sergio, un bambino di sette anni che vive a Pola con la madre Nives, una donna molto forte e battagliera che non accetta il fatto che, con la fine della guerra, Pola non venga annessa all’italia, ma lasciata invece sotto la tirannia di Tito . Sono tempi molto difficili per i dissidenti, vengono uccisi in massa, prelevati a forza dalle loro case trovano la fine nelle foibe, per la maggior parte di loro il desiderio di libertà e la voglia di ribellione viene pagato con la vita, ma questo non scoraggia Nives, anzi .
Con la fine della guerra fa ritorno a casa il padre di Sergio, un uomo che lui non ha mai conosciuto, e che all’inizio fa fatica ad accettare, lo vede come un estraneo, per lui la sua famiglia è sua madre, è con lei che ha passato tutta la sua vita, è con lei che si capisce al primo sguardo, e lei che va tutta la sua stima.
Quando la situazione precipita Sergio fugge da Pola con suo padre, nella notte, è l’inizio di un lungo viaggio verso la libertà, ma è anche un viaggio verso la conoscenza reciproca, verso la costruzione di un rapporto nuovo e solido , un viaggio verso un amore naturale, quello tra padre e figlio, che getta le basi per affrontare un nuovo futuro.
Lo stile di scrittura mi è piaciuto, semplice e decisamente non prolisso e il tema trattato getta luce su fatti storici accaduti di cui non avevo mai letto molto e l’ho trovato interessante, l’unica cosa che non ho apprezzato tanto sono alcuni dialoghi scritti in dialetto, hanno rallentato un po’ la mia lettura, ci sono frasi che ho dovuto leggere più volte per capire.
Un libro che consiglio vivamente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
141
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
anche io ho letto molti anni fa 'amata per caso'.... bellissimo!!!
credo che leggerò anche questo...
Devo dire che zecchi non brilla per la sua simpatia ma scrive bene secondo me, mi piace il suo stile diretto . Amata per caso mi era piaciuto moltissimo, non l'ho recensito perchè l'ho letto parecchi anni fa , a volte però devo dire che mi viene voglia di rileggerlo e spesso se qualcuno mi chiede un libro un prestito lo propongo ricordo che mi ha lasciato grandi emozioni.
In risposta ad un precedente commento
alessandra84
17 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
si anche io nn ho scritto nessuna recensione per lo stesso motivo... è passato troppo tempo, anche se lascia dentro un sacco di emozioni!
questo mi manca e provvederò... anche perchè più o meno abbiamo gli stessi gusti in fatto di letture per cui mi fido!! baci...
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Cara pace
L'assemblea degli animali
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Divorzio di velluto
Le mogli hanno sempre ragione
Ellissi
Nonostante tutte
La meccanica del divano
Conservatorio di Santa Teresa
Beati gli inquieti
Padri
Quaderno proibito
Lei che non tocca mai terra
Il gioco delle passioni
Morsi
Il quinto evangelio