Dettagli Recensione

 
Le prime luci del mattino
 
Le prime luci del mattino 2011-12-02 13:44:10 Beyhan Miroglu
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da Beyhan Miroglu    02 Dicembre, 2011

Linguaggio specifico

Sono una lettrice turca. Ho cominciato a leggere F. Volo tramite un amico italiano che mi ha portato uno dei suoi libri eseguendo una mia richiesta specifica; gli avevo chiesto di portarmi qualcosa facile da leggere. Vivendo in Turchia non ho molta possibilita' di praticare l'italiano di ogni giorno e F. Volo e' stata una scelta ottima! Il primo libro mi ha fatto sentre molto felice! Capivo tutto! Ho cominciato proprio a divorare i suoi libri-sempre con lo stesso motivo; la lingua.

Ma tranne questo uso semplice dell'italiano penso che i suoi libri abbiano poco valore letterario. Lui scrive come se avesse una video camera in mano. Invece di registrare gli immagini, usa le sue parole con uno stile un po' senza anima. Le sue trame non raccontano fatti che ci fanno pensare-anzi sono cosi superficiali e comuni che volano via in poco tempo. Ecco perche' non riesco a capire come mai si parla cosi tanto di lui in Italia-forse perche' era gia famoso o e' bello e bravo come attore?

In breve, mi chiedo perche' gli italiani paghino cosi tanto per le storie (e la lingua!) che conoscono gia.

Con un passato pieno degli esempi piu' belli della letteratura del mondo, invece di sprecare tempo e denaro su libri simili, penso che sarebbe meglio esigere lavori che abbiano piu' valore sia letterario sia sociale.

A proposito, vorrei ringraziare F. Volo perche' 'Le primi luci del mattino' mi ha fornito di un linguaggio molto specifico che non si trova facilmente nei libri di corso per l'italiano!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
33
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Che strana opinione... Questo libro di Fabio Volo ispira proprio tanto a quanto pare :))..
In che senso "le storie e la lingua" che conosciamo già: dovremmo leggere in altra lingua??... Fortunatamente oltre Volo ed il "passato pieno di esempi" (davanti a cui ci inchiniamo) abbiamo tanto tanto altro :))...
Provare per credere!

1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri