Dettagli Recensione

 
Le prime luci del mattino
 
Le prime luci del mattino 2012-01-17 18:50:23 chicco76
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
chicco76 Opinione inserita da chicco76    17 Gennaio, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

un bel romanzo erotico

Quello che è certo di questo romanzo è che non si fa fatica a leggere: il linguaggio fluido e scorrevole e la brevità dei capitoli ne fanno un libro usufruibile in qualunque momento della giornata. Devo dire che l'ho letto in poco tempo e mi è piaciuto dalla prima all'ultima pagina.
Bella l'idea di portare avanti la storia di una donna e il suo iter matrimoniale oramai concluso attraverso l'esposizione del proprio diario.
Mi è piaciuta anche la precisa descrizione delle sensazioni e i sentimenti femminili, compito assai difficile visto che l'autore è un uomo e non una donna.
Bella anche la veste grafica, l'abbinamento del rosso e del bianco in copertina morbida ne fanno un libro accattivante anche nella sua confezione. I caratteri all'interno sono sufficientemente grandi da essere facilmente percepiti dagli occhi senza fatica.
Deludente la descrizione dei luoghi: la storia potrebbe svolgersi a Torino come a Roma come a Milano indistintamente.
Banale la trama: Elena trova sollievo dalle proprie frustrazioni matrimoniali in una serie di incontri sessuali con un collega e banale è anche il finale di un amante che rinuncia a continuare questa storia perchè non sa andare oltre le storie di sesso.
Per quanto conosca le donne è molto difficile che una di loro metta fine ad un precedente matrimonio per pura attrazione sessuale verso un altro uomo.
Mi sembra invece che l'autore porti avanti la trama in questo modo per farne un "romanzo erotico" e soddisfarre il sempre più dilagante bisogno di voyeurismo della nostra società: pensiamo a tutti i reality che circolano sui canali televisivi.
Mi sembra che Fabio Volo questa volta abbia forzato la mano su un argomento di sicuro impatto (quindi vendite) sul pubblico.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
121
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 

31 Agosto, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Ho letto il libro, carino, in stile Fabio Volo, ma tira l'acqua al mulino di una maschio dell'eta' di Volo, che sa dare poco, direi solo sesso e quando dice lui, e alle sue condizioni. Un uomo che da' poco e vuole stare libero (prendere o lasciare, dice nel libro, non va minimamente incontro ai desideri di Elena). Carla, l'amica di Elena, esprimendo il suo pensiero, che e' tipicamente maschile, non femminile, sta dalla parte degli uomini bambini (infatti piu' che una donna m i sembra di sentire parlare un uomo). Le donne, in generale, non si accontentano di quello che elena ha ricevuto, emozioni, si', momentanee, ma fine a loro stesse. Lei si e' rotta le ossa con un maschio simile, e credo che l'esperienza le sia servita solo a capire di stare alla larga da maschi cosi' sottilmente affabulatori e infantili
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri