Dettagli Recensione

 
Il destino della luna sul fiume
 
Il destino della luna sul fiume 2012-06-19 13:09:08 Caterina
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Caterina    19 Giugno, 2012

Per amanti della storia

La parte iniziale è troppo lenta, per quanto riguarda lo sviluppo dell’azione; la parte centrale è poco chiara, per quanto riguarda i personaggi, perché non si capiscono spostamenti e coincidenze.
Il linguaggio è troppo arcaicizzante nella parte iniziale ma diviene contemporaneo dalla metà del libro.
Per quanto riguarda l’analisi dei personaggi risulta che il protagonista, Carlo, è un personaggio abbastanza centrato, perché si capisce cosa vuole, è consapevole di sé e della situazione e del voler cambiare. Al contrario di molti suoi amici che si sono persi lui riesce a diventare qualcuno.
Ad un certo punto, però,diventato uno del sistema e davanti al dilemma di una scelta tra il bene della sua famiglia e le sue idee ha preferito indiscutibilmente la sua famiglia.
Micheal, suo figlio, poteva permettersi, invece, di fare una determinata scelta, è un personaggio più libero, non ha conosciuto la povertà del padre. Non sa cosa significa perdere tutto.
Le figure femminili sono in ombra: Rosina, moglie di Carlo, non si è mai opposta alle scelte del marito, anche perché la mentalità dell’epoca non lo permetteva; ribellione che invece ha tentato inutilmente soltanto la madre di Carlo.
Il libro mi è piaciuto, a parte queste critiche, è abbastanza coinvolgente e poi parla di un periodo dell’Italia che è a me molto caro. Per me gli emigranti sono stati e sono persone molto coraggiose.
Il romanzo è di impostazione storica ma più per “addetti ai lavori” che per profani della materia.
Il titolo è centrato storia, la trama è sviluppata bene e segue un filo logico, non ci sono troppe digressioni.

In conclusione, è un romanzo da leggere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
romanzi storici...
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri