Dettagli Recensione

 
Il corpo umano
 
Il corpo umano 2013-07-04 09:55:46 LolloP
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
LolloP Opinione inserita da LolloP    04 Luglio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Stereotipi a più non posso...

Ho letto questo libro in quanto mi è stato regalato e la prima cosa che ho pensato è stata : come mai un titolo così curioso? Il corpo umano? Con il senno di poi posso ritenere che l'autore abbia voluto sintetizzare in esso l'idea di una umanità greve, problematica ed in continua lotta con i propri limiti, sia fisici che mentali, idea che dovrebbe fare da sfondo all'intero romanzo.
Dico dovrebbe poichè, a mio avviso, il racconto va da tutt'altra parte.
La trama si occupa delle vicende di un gruppo di commilitoni dell'esercito italiano impegnati in Afghanistan, in una realtà nella quale gli errori di uno solo, così come le vittorie, appartengono a tutti. Ho trovato molto originale questo contesto, non avendo mai letto nulla che raccontasse della vita militare, ma il romanzo non è riuscito affatto a conquistarmi.
I singoli soldati protagonisti del romanzo sono tutti troppo stereotipati. C'è il soldato buono, quello prepotente, la donna in difficoltà e così via, tutti i clichè possibili sono qui presenti. Ciascuno di loro recita la propria parte dalla prima fino all'ultima pagina, senza mai instaurare un reale rapporto di confronto o condivisione con gli altri, si limitano a far avanzare un intreccio che non riesce mai davvero a decollare.
Lo stile dell'autore è sicuramente scorrevole e immediato ma non riesce, da solo, a sostenere una trama davvero piatta. Ho letto varie recensioni positive ma per questa volta non concordo. Banale.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Indipendenza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rinnegata
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La non mamma
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri