Dettagli Recensione

 
Resistere non serve a niente
 
Resistere non serve a niente 2013-07-08 16:01:02 silvia71
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
2.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    08 Luglio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Premio Strega 2013

Dalla lettura dell'ultimo lavoro di Siti, comprendiamo presto il messaggio duro affidato dall'autore al suo racconto.
Ad accoglierci tra queste pagine una rappresentazione cruda e impietosa dei meccanismi sottesi all'economia moderna, vista come una selva buia piena di insidie, la personificazione del male del mondo. Da ciò prende vita un groviglio di nefandezze e di immoralità, un dilagare di malvagità spalmata su tutti i livelli sociali.
E' da riconoscere all'autore un notevole lavoro di preparazione sotteso alla ricostruzione tecnica e dettagliata delle manovre operate nel campo economico; tuttavia il confine tra destare interesse nel lettore e provocare tedio e caduta di concentrazione è sottile.
Le parti del romanzo intrise di tecnicismi e rocambolesche incursioni e speculazioni finanziarie si rivelano davvero troppo elaborate, snaturando l'impianto narrativo per avvicinarlo ad uno saggistico.

I personaggi che popolano il romanzo sono delineati con vigore psicologicamente e socialmente, contribuendo a consolidare l'idea pessimistica dell'autore; uomini arrivisti, sordi agli affetti, frustrati e vuoti, divisi tra denaro e sesso.
L'onda di fango che fotografa Siti sembra inarrestabile e implacabile, tanto che resisterle non serve a niente.
Alla fine della lettura, si matura l'impressione di una costruzione eccessivamente catastrofica e sensazionalista, che può essere stimolo per riflettere sull'epoca in cui viviamo e sui valori della società attuale, tuttavia appare ridondante nelle situazione fotografate, queste ultime abbastanza stereotipate.

Il congedo dal romanzo è carico di amarezza, di desolazione, di annientamento, un viaggio in un mondo glaciale dove non riesce a filtrare neppure un debole raggio di sole.
Ci auguriamo che resistere ad un mondo simile possa servire e che gli uomini continuino a farlo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
280
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

10 risultati - visualizzati 1 - 10
Ordina 
Silvia, concordo su tutto. E mi identifico nella tua conclusione. :-)
In risposta ad un precedente commento
silvia71
08 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
mi fa piacere Bruno!
è un testo che ho letto con difficoltà, aspettando qualche giorno prima di recensirlo per metabolizzarne il contenuto e pormi delle domande....
Ti capisco Silvia...se manca il sole...manca tutto!
Pia
Brava Silvia io passo ho preso invece le colpe dei padri m'ispirava molto di più .
In risposta ad un precedente commento
gracy
09 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Ecco...ti aspettavo !! Mi sa che rimarrà tra i non letti!!
In risposta ad un precedente commento
silvia71
09 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
@gracy e katia: nonostante il mio giudizio lo segnalo come "lettura consigliata" perchè reputo che ogni libro debba essere letto per potersi esprimere.....
se deciderete di leggerlo, mi farà molto piacere conoscere la vostra opinione in merito, perchè all'autore occorre riconoscere un notevole lavoro a monte della stesura....

@pia: immergersi per alcuni giorni in un mondo così grigio, è veramente deprimente....
Grazie per la dritta Silvia!
Pia
Grande recensione. Ma per ora "passo", mi sa di tomo che non ti perdona nessuna distrazione, e al momento la concentrazione...
In risposta ad un precedente commento
silvia71
12 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
grazie per aver letto il mio commento, Andrea!
sì richiede parecchio impegno....
Ero già perplessa dopo le interviste a Siti e prima di leggere la tua recensione. Adesso ne sono sicura: non lo leggerò. A questo punto mi chiedo se basta un accurato lavoro preparatorio scritto per meritarsi il premio Strega e quali dinamiche ci sono dietro ai premi...
10 risultati - visualizzati 1 - 10

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il senso della mia vita
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Primavera
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Ohio
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
La selva degli impiccati
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La locanda del Gatto nero
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La pista. La prima indagine di Selma Falck
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo scarafaggio
Valutazione Utenti
 
4.0 (3)
Se scorre il sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il copista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dove crollano i sogni
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cerchi nell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri