Dettagli Recensione

 
Di viole e liquirizia
 
Di viole e liquirizia 2013-08-21 16:47:03 Bruno Elpis
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Bruno Elpis Opinione inserita da Bruno Elpis    21 Agosto, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Commento acronimo

Daniel Lorenzi, “naso” parigino, giunge ad Alba,
In piena Langa, per tenere un corso di degustazione.

Visita i luoghi grazie al taxista Luciano,
Incontra Amalia all’enoteca Tastevin: una donna
Oppressa da rimorsi e affetto morboso del fratello Giulio.
La Ginotta è la loro proprietà, lì si produce il Barbaresco
E Giulio perde la sua metà giocando a carte con Baravalle.

E perciò scappa, lasciando sola Amalia in balia di Baravalle.

La sfida tra Daniel e Baravalle è anche per affermare
Il sentimento verso Amalia, oltre che per l’intera proprietà.
Quasi come in un film western, i due si affrontano in duello:
Unica possibilità per ripristinare la situazione originaria
In uno scontro ove roteare succo di Bacco nel bicchiere,
Riconoscendo con il solo fiuto
Il vino, il produttore e l’annata. Per
Zittire l’avversario in via definitiva. Romanzo raffinato,
Inusuale, originale nel descrivere paesaggi, aromi e gente,
Amabile come i vini che profuman “Di viole e liquirizia”.

P.S.
Si chiamano “nasi” i degustatori che sanno riconoscere i vini dal profumo. Il protagonista del romanzo è un “naso” parigino:
«Daniel guardò il bicchiere: altro vino importante. Al colore, Daniel pensò che doveva venire anche quello dal Nebbiolo, era ancora granato con brillantezze di tramonto, quando il sole color di un'arancia da spremere se ne va a morire tra una collina e l'altra, come se stesse ballando il tango con un'allegria melanconica».

Quanto alle descrizioni della Langa, terra di tartufi e di Barolo, e dei langaroli:
"Per inventivi siamo inventivi. Qui in Langa è tutta un'invenzione...ci siamo inventati un paradiso di vigna per amanti del vino...colline da far invidia alla Toscana. Tutte balle. Qui non sai cosa fare se non mangiare ed ubriacarti, se te lo puoi permettere".
E ancora: "...io di tutta ‘sta retorica del vino non ne posso più. Abbiamo oramai solo quello e ci costruiamo, castelli di balle. E non c'è più posto per niente, per un ricordo, sembriamo nati tutti signori da quando questa non è più terra di malora".

Bruno Elpis

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
... La guerra del basilico!
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Lo sai che io ho un ottimo olfatto ? Il mio obiettivo si chiama Jean Baptiste Grenouille...
O-O
In risposta ad un precedente commento
Bruno Elpis
21 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Olfatto che io peraltro esercito, mandandoti rose virtuali :-)
Tralascio quel matto di Grenouille e lo lascio volentieri a CUB :DD
Amo le viole e la liquirizia...e anche il buon vino! Deliziosa rece Bruno...
In risposta ad un precedente commento
Bruno Elpis
21 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Delizioso il romanzo, come le delizie che hai citato Gracy :-)
lo sai Bruno che ieri mi sono recata presso la mia amata biblioteca a cercare La guerra del basilico......ma avevano quasi tutto dell'autore tranne quello,,,,allora ero tentata da questo titolo "profumato"...poi ho desistito
ho sbagliato, dovevo prenderlo....
In risposta ad un precedente commento
Bruno Elpis
22 Agosto, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Silvia, mentre lo leggi senti i profumi (culinari e alcolici, quindi goderecci) delle Langhe. Come ho detto, è un romanzo profumato e piuttosto inconsueto, e contiene anche alcune belle riflessioni. :-)
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri