Dettagli Recensione

 
Il padre infedele
 
Il padre infedele 2014-06-05 12:31:08 silvia71
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    05 Giugno, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La filosofia di Glauco

Una laurea nel cassetto, una professione ben retribuita, una buona vita sociale, una bella fidanzata da portare all'altare, sembrano costituire un'ottima rampa di lancio per giungere a quarant'anni realizzato e felice.
Il protagonista del nuovo romanzo di Scurati è un uomo di oggi, un uomo che sembra possedere tutte le carte in mano per sedersi al tavolo da gioco della vita e dirsi vincitore.
La penna di Scurati è implacabile e inflessibile nell'accompagnare Glauco in un tormentato viaggio dentro se stesso; un viaggio analitico che scruta ogni angolo del cuore, che parcellizza eventi e sentimenti, rapporti, famiglia e amore.
Glauco si racconta, mettendo a nudo in primis il proprio io, rivedendo la propria vita scorrere su una pellicola a tratti sbiadita a tratti nera a tratti grigia.

Scurati affronta temi e problematiche figlie dei nostri tempi, riuscendo a focalizzare e immortalare quella zona di insoddisfazione e sgretolamento che si apre come una falla improvvisa, quella crepa che appare nella vita quotidiana, insomma tutti quei sintomi di un malessere diffuso.
La capacità stilistica e linguistica dell'autore gli permette di condurre una narrazione intensa e pervasiva, quasi cervellotica a livello introspettivo, intrappolando il pubblico nei meandri dei pensieri del protagonista.

E' un romanzo che porta alla ribalta l'essere uomini e donne dell'era moderna, uno specchio non banale della vita attuale e dei riflessi della stessa sulla costruzione dei rapporti sociali, partendo da quelli familiari, primo tassello per dare forma e consistenza alla felicità.
Felicità che sembra essere la protagonista occulta del romanzo; una presenza-assenza, un'aspirazione, un'idea astratta e concreta, una farfalla da acchiappare.

L'uomo fotografato da Scurati voleva essere felice o forse pensava di esserlo.
Buona prova di scrittura, intima e avvolgente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

7 risultati - visualizzati 1 - 7
Ordina 
Scurati possiede una ricchezza linguistica e abilità espressive fuori dal comune, come tu hai ben evidenziato. Una qualità che personalmente apprezzo, in un mondo ove la sciatteria predomina... :-)
Ciao,
Bruno
In risposta ad un precedente commento
silvia71
06 Giugno, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Assolutamente d'accordo, Bruno!
Lo stile va pienamente promosso
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
06 Giugno, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Il tuo vincitore ? Direi che li hai esauriti, per ora.
In risposta ad un precedente commento
silvia71
07 Giugno, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
cara Cub per ora non riesco ad esprimermi, avrei bisogno di leggere qualche altro titolo, me ne mancano ancora troppi all'appello.....
intanto mercoledì prossimo la cerchia si restringe perchè verranno votati 5 titoli finalisti e ti dirò che nutro molta curiosità...
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
07 Giugno, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Ma tra quelli letti non hai un preferito?
Concordo sullo stile! Gli scrittori che scrivono con questa abilità e perfetta sincronia tra parole e contenuti mi piacciono molto.
Silvia...di la verità è questo il migliore che hai letto della rosa dei finalisti :P

In risposta ad un precedente commento
silvia71
08 Giugno, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
@Gracy: ebbene dei 4 titoli letti finora Scurati possiede una marcia in più. Trovo che lo stile sia un tassello basilare per creare buona letteratura.
Aspetto con curiosità la selezione dei 5 finalisti :-)
7 risultati - visualizzati 1 - 7

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Cara pace
L'assemblea degli animali
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Divorzio di velluto
Le mogli hanno sempre ragione
Ellissi
Nonostante tutte
La meccanica del divano
Conservatorio di Santa Teresa
Beati gli inquieti
Padri
Quaderno proibito
Lei che non tocca mai terra
Il gioco delle passioni
Morsi
Il quinto evangelio