Dettagli Recensione

 
Dimmi che credi al destino
 
Dimmi che credi al destino 2017-09-17 14:00:15 Pelizzari
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    17 Settembre, 2017
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Affresco londinese

Italiani a Londra. Amanti di libri. Un negozio di libri che è un simbolo e che rischia di scomparire. Non sono tanti gli elementi di questa storia, ma sono ben combinati, tanto da rendere la lettura piacevole e comunque scorrevole, anche se la trama è molto semplice, fin troppo. Il tutto è parzialmente anche autobiografico, così come si scopre leggendo i ringraziamenti. Questo libro è un affresco di una giovane generazione e, come tale, appare comunque fresco ed anche un po’ spensierato. E’ in bilico fra il lato humour inglese ed il lato malinconico italiano. E’ una storia di rinascita e speranza, perché nella vita si cade, ma ci si rialza anche. E’ una storia che celebra l’amicizia e penso sia tanto più apprezzabile quanto più si conosce la città di Londra.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Io e Mr Wilder
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il club Montecristo
Valutazione Utenti
 
4.4 (3)
La città di vapore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La donna gelata
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il libro delle case
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piranesi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il gioco delle ultime volte
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il silenzio
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Senza colpa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Orfeo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rabbia semplice
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Sembrava bellezza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri