Dettagli Recensione

 
Le otto montagne
 
Le otto montagne 2017-09-29 10:30:27 Mario Inisi
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    29 Settembre, 2017
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Io e la montagna

Il rapporto con la montagna è qualcosa di più del rapporto con la natura. La scalata della montagna oltre che luogo materiale è soprattutto il luogo simbolico della ricerca di se stesso e di Dio e forse per questo il compagno di scalata è un amico diverso dall'amico del bar o di città. Il titolo le otto montagne richiama proprio questo aspetto di ricerca e di cammino esistenziale-spirituale. Le otto montagne infatti rappresentano un mandala. L'ottava montagna, la più alta, sta al centro del disegno.
A me il romanzo è piaciuto moltissimo, sia perchè vero nel senso che ho avuto proprio l'impressione che la storia nasca dal vissuto dell'autore, sia perchè vero è il rapporto con la montagna e lo si percepisce dalle descrizioni bellissime. Luoghi e persone sono aspri allo stesso modo, pieni di silenzi e di mistero.
In questo periodo ho letto anche altri libri con questa dimensione della montagna (ad esempio San Giovanni della Croce) e credo che la ricerca interiore passi per questa salita dura nella solitudine per molte persone.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Tetano
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Ciao Mario! Questo romanzo è stato osannato e stroncato. Forse, noi che commentiamo i libri non dovremmo dirlo, ma lo diciamo una volta per tutte: ogni giudizio è personale, ma se un lettore percepisce che un libro è vero, questo ci basta, per noi il libro è riuscito nel suo intento! In molti tuoi passaggi ho rivissuto la mia lettura. Del resto, se un libro parla di montagna, non è già questa una "conditio sine quan non"? Ciao, ben ritrovato :-)
In risposta ad un precedente commento
Mario Inisi
29 Settembre, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Bruno! Questo libro per me è stato come il supplizio di Tantalo, quest'anno niente montagna, purtroppo. Il libro è indiscutibilmente bello.
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Basta un caffè per essere felici
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri