Dettagli Recensione

 
Se ricordi il mio nome
 
Se ricordi il mio nome 2018-03-11 08:54:10 ornella donna
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    11 Marzo, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una telefonata: la rivoluzione

Carla Vistarini ha scritto canzoni indimenticabili per artisti importanti, come Mina, Mia Martini, Ornella Vanoni, Renato Zero. E’ autrice di commedie e di sceneggiature di film. Ha scritto: Se ho paura prendimi per mano, e ora approda in libreria con Se ricordi il mio nome. Un romanzo che fa riflettere , sul valore dei sentimenti, dell’onestà e della lealtà. Definito come:

“un giallo-thriller dal cuore d’oro”.

Sequel di Se ho paura prendimi per mano, una storia di un barbone, una bambina e di una banda di criminali senza scrupoli in cerca dell’affare della vita, questo libro ha tre argomenti che lo definiscono in toto:

“Un numero di telefono. Un ricordo che scalda il cuore. Il desiderio di tornare”.

Purtroppo i ricordi sono una brutta cosa, giungono inaspettati, senza bussare e rivoluzionano la vita. C’è un giovane, ricco, comodamente sdraiato senza far nulla su una spiaggia tropicale. In una vita passata era soprannominato Smilzo, per la sua corporatura snella e per la sua altezza. Ora è solo un uomo che vuole stare lontano dai guai, per godersi le sue ricchezze. Ma non ha dimenticato una bella bambina, un piccolo esserino impaurito, che non parla e sa solo dire: “fangulo.” Lei ha fatto breccia nel suo cuore, per lei dice:

“Vedi, io sono qui e ci sarò sempre. Anche se non sai dire il mio nome, io ci sono, non ti lascio. Io non ti abbandono. Tienilo nella tua testa, tienilo nel tuo cuore, il suono del mio nome.”.

E così quando lei gli telefona, lui comprende immediatamente il pericolo che la sovrasta e corre da lei. Mettendo in pericolo la propria vita e la propria incolumità.

Un libro affascinante. Un libro che parla di bambini, della loro sofferenza, delle loro debolezze, della loro fatica di crescere. Un testo incalzante, commovente; il ritratto di un mondo in cui bene e male tracciano precisi i solchi del vivere quotidiano, sentimentale senza inutili orpelli, intenso ed accattivante. Un libro sui sentimenti, sull’amicizia vera, e sulla loro forza intrinseca.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Proprio come te
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Il mantello
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Croce del Sud
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri