Dettagli Recensione

 
Divorare il cielo
 
Divorare il cielo 2018-08-11 12:39:23 Zanoni
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Zanoni Opinione inserita da Zanoni    11 Agosto, 2018
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un Giordano maturo

In questo libro traspare un Paolo Giordano che cresce ed evlolve il suo modo di scrivere e la struttura dei suoi testi.
Romanzo ben articolato e ben scritto che ci porta a viaggiare con la mente e ci pone di fronte ad alcune svolte della vita in cui, per certi aspetti, è facile immedesimarsi: a partire dalle pene d'amore della adolescenza e alle fratture con la famiglia, fino alla morte dei propri cari.
Un Paolo Giordano che non smette mai di stupire nel corso della narrazione, un Paolo Giordano che tratta argomenti di relativa attualità, un Paolo Giordano che ci spinge ai limiti dell'Europa fino a farci giungere in Islanda.
La discontinuità temporale della narrazione rende il libro complesso ma una volta entrati nella storia la comprensione risulta più semplice e il libro ammalia.

MGL

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Un millimetro di meraviglia
Nannina
Chiudi gli occhi, Nina
Il nostro grande niente
Chi dice e chi tace
Cuore nero
L'età fragile
Il rumore delle cose nuove
Vieni tu giorno nella notte
Giù nella valle
Abel
Il vento soffia dove vuole
La collana di cristallo
Romanzo senza umani
Resisti, cuore
La cerimonia dell'addio