Dettagli Recensione

 
Questione di Costanza
 
Questione di Costanza 2020-01-18 10:07:47 ornella donna
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    18 Gennaio, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un titolo ambivalente

Alessia Gazzola, dopo aver firmato con successo i libri con protagonista Alice Allevi, torna in libreria con una nuova protagonista femminile: Costanza Macallè, in Questione di Costanza. Il titolo, volutamente ambivalente, gioca bene su due opposti fronti. Uno fa riferimento al nome della protagonista e il comportamento che adotta nella sua esistenza; dall’altra può tradursi con il significato di portare pazienza, attendere il destino. Già perché Costanza Macallè è una donna particolare. Ha appena ottenuto un contratto di lavoro con l’istituto di Paleopatologia di Verona, dopo aver superato un concorso, ed essere arrivata seconda in graduatoria … con due sole partecipanti! Il lavoro è precario, ma è pur sempre qualcosa. Lei, ragazza madre di Flora, dolce esserino di sedici kili, ha la responsabilità di una figlia da crescere e non è poco. Così lascia l’assolata Sicilia per recarsi nella oscura e brumosa Verona per iniziare una nuova avventura. Riuscirà, intanto, a rintracciare anche il padre della piccola Flora, assicurando alla piccola un po’ più di stabilità? E la storia illegittima tra Biancofiore di Honestaufen e Aldegar Von Dannemnerg cosa racconta agli studiosi, così tanti anni dopo?
Un libro fresco, travolgente, che ricorda da vicino quelli in cui era protagonista Alice Allevi. Un romanzo che è viva espressione di molti generi: dal romanzo storico alla commedia, al genere rosa. Ma è anche un libro che parla di attualità, della precarietà lavorativa di molti giovani d’oggi, di difficoltà sentimentali. Una lettura che ci emoziona e a cui ci si approccia con rinnovata simpatia come in altri libri firmati da questa autrice.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri