Dettagli Recensione

 
Le ragazze di Shanghai
 
Le ragazze di Shanghai 2011-09-04 13:44:59 chicca
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
chicca Opinione inserita da chicca    04 Settembre, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Privo di mordente

Pearl e May sono due giovani sorelle di famiglia agiata che vivono nella Shanghay degli anni trenta e che per hobby fanno le modelle. La loro vita scorre tra feste e abiti eleganti fino a quando il padre perde l'intero patrimonio al gioco e decide di vendere le proprie figlie a due fratelli che vivono a Los Angeles.
Qui nei sobborghi di Chinatown dovranno fare i conti con la vita vera fatta di sofferenze, abusi, discriminazioni e con la costante ricerca dell'integrazione nel rispetto della propria identità.
Purtroppo il romanzo pare fiacco, privo di mordente, i personaggi sono ben delineati ma il susseguirsi degli eventi non dà loro respiro. E' come se l'autrice avesse preparato una torta con ottimi ingredienti ma avesse sbagliato le dosi.
Perdonatemi il paragone culinario...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
invece il paragone culinario rende molto l'idea :) mercì ciao Granny
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
04 Settembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
sono d'accordissimo con Granny!!!
Io avevo trovato molto bello il primo "fiore di neve e ventaglio segreto" ma poi il secondo "la ragazza di giada" mi aveva un pò deluso quindi ero veramente indecisa se leggere o no questo e dopo la tua recensione credo che mi mdedicherò ad altro.

22 Ottobre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
io ho amato moltissimo il "ventaglio segreto", ho continuato con "la ragazza di giada" e poi con "le ragazze di shangai", li ho trovati l'uno più bello dell'altro, diversi, è vero, ma tutti e tre bellissimi. ho imparato moltissime cose che non sapevo leggendo questi libri. le immagini delle chinatown americane durante il maccartismo sono indimenticabili, sono pagine che fanno riflettere sulla nostra diffidenza per gli altri, insomma, sul nostro razzismo.
non mi sono annoiata, tutt'altro.
In risposta ad un precedente commento

28 Dicembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Concordo pienamente! Tutti e tre scritti scorrevolmente con un'eleganza e raffinatezza singolari... però tra i tre il libro che ho preferito è stato indubbiamente: "Fiore di Neve e Il Ventaglio Segreto"
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Conversazione nella Catedral
Questo post è stato rimosso
Mia diletta
L'opposto di me stessa
Paese infinito
La piuma cadendo impara a volare
L'ultimo figlio
I miei giorni alla libreria Morisaki
Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore
La grande foresta