Narrativa straniera Romanzi Le ragazze di Shanghai
 

Le ragazze di Shanghai Le ragazze di Shanghai

Le ragazze di Shanghai

Letteratura straniera

Autore

Editore

Casa editrice

Nella Shanghai di fine anni Trenta, una «Parigi d’Oriente» in pieno fermento culturale, le sorelle Pearl e May vivono una vita agiata e serena. Hanno ventuno e diciotto anni e sono molto unite, pur essendo diversissime. La loro famiglia, grazie alle attività del padre, gode dei privilegi della borghesia di Shanghai: una bella casa, servitori a disposizione e denaro per comprare abiti eleganti e frequentare i locali alla moda. Le due sorelle non hanno bisogno di lavorare e fanno le modelle per hobby, posando per un giovane pittore. Fino a che tutto cambia. Fino a che, un giorno infausto, il padre perde l’intero patrimonio al gioco e si vede costretto a vendere le proprie figlie, dandole in spose a due fratelli cinesi che vivono a Los Angeles.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.3  (3)
Contenuto 
 
4.3  (3)
Piacevolezza 
 
4.3  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Le ragazze di Shanghai 2014-06-16 07:44:02 MATIK
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
MATIK Opinione inserita da MATIK    16 Giugno, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le ragazze di Shanghai.

"Tutto torna sempre da dove è partito."
Il libro racconta la storia di due sorelle che vivono a Shanghai, fanno parte della borghesia, quindi tutto per loro è semplice hanno dei bei vestiti, hanno la servitù, sono bellissime e fanno le modelle, stanno fuori di notte nei locali ballando e bevendo champagne, poi un giorno tutto cambia, il padre ha perso un'ingente somma al gioco, si ritroveranno improvvisamente povere e vendute a due fratelli in moglie, scapperanno dalla loro città che tanto amano e dopo mille peripezie raggiungeranno l'America, tutte e due sono diverse, una ha subito un'enorme sofferenza che la condizionerà per sempre, l'altra è
maturata ed è diventata donna. Nonostante tutto: gelosie, tradimenti, rivalità, dolori e gioie loro saranno sempre sorelle, l'affetto e l'amore che le lega non cambierà mai, anzi si rafforzerà.
"Nonostante tutto ciò che di brutto è stato fatto e detto, May è mia sorella. I genitori muoiono, le figlie crescono e si sposano, invece una sorella è per sempre. Lei è l'unica persona rimasta al mondo con cui condivido i ricordi d'infanzia, dei genitori, di Shanghai, di battaglie e di dolori, ma anche vittorie e di momenti felici. Mia sorella è l'unica persona che mi conosce davvero, come io conosco lei. L'ultima cosa che mi dice, prima di separarci è:-Neppure quando avremo i capelli bianchi verrà meno l'affetto che ci unisce.-"
Quando sono arrivata all'ultima pagina, avrei voluto ancora ed ancora leggere della vita di Pearl e May, è un libro splendido, l'autrice ha fatto una grande ricostruzione storica della vita della Cina dagli inizi degli anni trenta fino alla venuta della repubblica comunista con Mao, ci racconta usi e costumi di questo popolo, il ruolo che ricoprivano le donne all'interno della società, dell'America che emarginava e disprezzava questo popolo costretto a fuggire dalla loro terra a causa della guerra con i giapponesi prima, per la Prima guerra mondiale e dell'avvento dei comunisti poi, gente costretta a vivere in aree delimitate solo per loro (China City e New Chinatown) perchè non si dovevano mischiare con i bianchi americani, una razza considerata inferiore a tutte le altre e all'ultimo gradino della società.
"C'è gente che in voi potrebbe vedere solo due ragazze di razza gialla e ideologia rossa...Ne abbiamo parlato in classe con l'insegnante. Dice che a causa del nostro aspetto certe persone potrebbero vedere in noi il nemico, anche se siamo cittadini americani. "

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Per chi ama la storia e conoscere usi e costumi di altri popoli!
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le ragazze di Shanghai 2011-09-04 13:44:59 chicca
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
chicca Opinione inserita da chicca    04 Settembre, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Privo di mordente

Pearl e May sono due giovani sorelle di famiglia agiata che vivono nella Shanghay degli anni trenta e che per hobby fanno le modelle. La loro vita scorre tra feste e abiti eleganti fino a quando il padre perde l'intero patrimonio al gioco e decide di vendere le proprie figlie a due fratelli che vivono a Los Angeles.
Qui nei sobborghi di Chinatown dovranno fare i conti con la vita vera fatta di sofferenze, abusi, discriminazioni e con la costante ricerca dell'integrazione nel rispetto della propria identità.
Purtroppo il romanzo pare fiacco, privo di mordente, i personaggi sono ben delineati ma il susseguirsi degli eventi non dà loro respiro. E' come se l'autrice avesse preparato una torta con ottimi ingredienti ma avesse sbagliato le dosi.
Perdonatemi il paragone culinario...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le ragazze di Shanghai 2010-05-10 14:33:48 Camomilla
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Camomilla Opinione inserita da Camomilla    10 Mag, 2010
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Bellissimo romanzo

Bellissimo romanzo, avvincente ricco di forti emozioni mette a nudo una realtà per alcuni versi molto cruda. Una finestra tra due mondi tra due mentalità e usi opposti. Questo libro ti afferra dalle prime pagine proiettandoti in un atmosfera tra il dolce e il salato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
da legere della stessa autrice FIORE DI NEVE E IL VENTAGLIO SEGRETO e La ragaza di giada
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
La città dei vivi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri