Dettagli Recensione

 
Zia Mame
 
Zia Mame 2011-11-07 12:36:54 C l a r a
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
C l a r a Opinione inserita da C l a r a    07 Novembre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Evviva la leggerezza!

"Caro libraio,
quel cialtronello di mio nipote Patrick ha scritto un libro su di me che trovo estremamente scurrile. E soprattutto per niente veritiero. Pensa, racconta che una volta mi sarei fatta beccare nuda in un dormitorio di Princeton. Smentisco nel modo più categorico: non era Princeton, era Yale. Dunque, sappi che farò causa a Patrick. Farò causa all'editore. E, nel caso tu venda una sola copia del libro, farò causa anche a te.
Baci, baci, baci.
Mame."

Che dire? Ho letto questo libro nell'estate 2009, incuriosita dal fatto che fosse recensito positivamente da quasi tutte le riviste che mi capitavano sottomano.
All'inizio, in realtà, non capivo il perchè di tutto quest'entusiasmo nei confronti di un libro che, sì, si faceva leggere ma non era certo un capolavoro, andando avanti con la lettura però mi sono ritrovata senza neppure accorgermene completamente innamorata di questa zia folle e completamente fuori dal mondo.
"Zia Mame" ci porta nell’America degli anni 20-40, l’America dei salotti, dei telefoni bianchi, del whisky, delle sete e voile. Nel mondo affascinante e bizzarro della zia verrà coinvolto anche il giovane nipote Patrick, che, affidato alla sua tutela, trascorre le vacanze in rocambolesche e folli avventure, sviluppando stima e profondo affetto verso questa zia, che è un pò quella che tutti vorremmo. L'affetto di Patrick verso la zia è l'affetto dei lettori che leggendo di essa non possono che amarla e stimarla per il suo essere fuori dagli schemi e terribilmente moderna.
Le vicende descritte elegantemente e sobriamente, rendono quindi il romanzo piacevole e leggero, senza tormenti ed introspezioni; esso scorre in maniera fluida e piacevole sino alla fine.
Per questo motivo mi sento di consigliarlo a tutti quelli che non cercano una lettura impegnata, ma che hanno voglia di uscire per qualche ora dalla travagliata vita quotidiana e non disdegnano un sorriso, o meglio ancora una risata.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Allora bisognerebbe che lo leggessi anche io, visto che in questo momento sono molto nervosa...
Grazie per il prezioso consiglio Clara..
Gin
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri