Dettagli Recensione

 
La sorella
 
La sorella 2012-03-04 12:28:14 C.U.B.
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    04 Marzo, 2012
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quando la vita ci chiama

http://www.youtube.com/watch?v=Q00tA0G7BrA

Sandor Marai non ha bisogno di una trama.
Leggere questo autore e' perdersi nei suoi paesaggi ,descritti con minuziosa eleganza.
Quasi fossero le mani che hanno scritto non di carne ed ossa, sangue e nervi, ma di una preziosa porcellana bianca, arricchita con fini e rare decorazioni dorate.
Esordisce il libro in una squallida locanda di montagna, l'umidita' dei materassi ci penetra nelle ossa, il cielo plumbeo intacca l'umore ma poi si apre offrendoci un sole tiepido, il bosco ci incanta e ci offre la musica del suo candore innevato.
Passeggiando tra le pagine, alle nostre spalle una sinfonia di Chopin.
Un pianista scivola le dita in una melodia che poco ha di terreno : " la musica' e' un vincolo neutro tra l'uomo e l'immensita' , un legame immateriale."
L'uomo, l'amore,la musica che nutre la vita, un pianista.
La malattia.
L'autore crea una trama non tanto di eventi quanto di descrizioni e riflessioni.
Quando l'infelicita' porta alla malattia, quando le cure non servono senza la voglia di vivere, quando la vita ci chiama e sembriamo sbocciare , bucaneve in un suolo infreddolito dall'inverno.
E mentre ci perdiamo nella bellezza di quest'opera, l'eleganza di questo autore dona serenita', anche nella malattia, anche nel dolore fisico , anche nel silenzio di un piano senza musicista.
Ci fermiamo, in ascolto, da lontano torna la sinfonia, basta saperla ascoltare.
Basta volerla ascoltare.
"La melodia non ha mai senso. Eppure esprime cose che a parole non si e' capaci di esprimere ."

Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
ma...posso votari almeno 10 volte!!! bravissima, sublime!!!

e ... w ... Marai!!!

04 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Brava e grazie per l'invito musicale. Più tardi ascolto il brano!
bellissima Cub, mi fai venire voglia di riprendere Marai, dopo averne letti due di fila avevo bisogno di "disintossicarmi" un pò, questa recensione però mi incuriosisce parecchio, è bella e delicata. Brava.
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
04 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Fantastico leggere una recensione così bella con in sottofondo Chopin :))
Ma Marai è sempre l'autore de Le braci, giusto? Che possiedo ma che non ho ancora letto :(
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
05 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Evaaaaa....afffrettati!!!!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
05 Marzo, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie a tutte :-)
Capisco Katia, tra un Marai e l'altro una pausa ci vuole.
Anche se questo mi e' sembrato piu' leggero di Le Braci. Forse. Dico forse :-)
Si Eva e' lui ! E leggilo... Non e' una lettura da spiaggia, bisogna leggerlo al momento giusto, se no te lo bruci.
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri