Dettagli Recensione

 
Il ragazzo con gli occhi blu
 
Il ragazzo con gli occhi blu 2012-09-03 10:17:11 Venenix
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Venenix Opinione inserita da Venenix    03 Settembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

"Qui c'è lo zampino della Harris"

L'autrice di questo capolavoro è sicuramente una delle mie autrici straniere preferite e mentre scrivo questa umile recensione ho paura di non essere totalmente imparziale. Farò del mio meglio per cercare di esserlo :)
Il Ragazzo dagli Occhi Blu [Blueyedboy in inglese] è un libro pubblicato nel 2010 da Garzanti scritto da Joanne Harris. Il protagonista di questa storia è Blu. Ma Blu è il nome che usa sul suo blog, Blueyedboy per la precisione. Dietro questo blog si nasconde Benjamin, fratello di Nigel, ribelle e aggressivo, e di Brendan, grassoccio e timido. Ma chi è Benjamin? Benjamin è un uomo di 40 anni che vive con sua madre. Benjamin è un romantico: crede nell'omicidio perfetto e come il vero amore, pensa che sia solo questione di tempo e pazienza. Sul suo blog racconta la sua infanzia difficile, le sue disturbanti pulsioni, i suoi desideri celati, sul cui trono siede quello più raccapricciante: uccidere sua madre. E mentre alcuni sono affascinati dalla sue pulsioni e altri le trovano divertenti, c'è una persona che trova siano raccapriccianti e l'unico modo per scoprire la radice di questi desideri inquietanti è scavare nel suo passato, risalendo ad una ragazzina di nome Emily, con un particolarissimo dono: sentire i colori della musica...
Io ADORO questo libro, forse è uno dei migliori che la Harris abbia mai scritto. Il suo stile si è evoluto parecchio dai tempi di Chocolat, riuscendo a tirare fuori un'opera d'arte. L'inizio forse può essere un po' noioso, ma la storia prende facilmente forma man mano che si va avanti.
La psicologia dei personaggi è ben strutturata e ai personaggi stessi non posso che dar loro un voto eccellente.
Colpi di scena? Vi consiglio di leggerlo da sdraiati per evitare brutte cadute dalla sedia :)
La Harris ha dimostrato ancora una volta di saper orchestrare benissimo le vicende, lavorare con la psicologia dei suoi strumenti e scrivere come sempre un'opera d'arte sostanziosa e inaspettata.
Che musica, maestro!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
i suoi libri. Non può assolutamente mancare :)
Tuttavia, lo sconsiglio a coloro che vogliono gustarsi una lettura leggera.
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
C.U.B.
03 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Bella recensione ! Ce l'ho prorpio in casa da leggere, sei stata molto rassicurante :-D
anche a me piace molto la Harris e questo libro non l'ho ancora letto!
Attenzione SPOILER
Sei un po' fuorviante con la tua recensione perchè lo sai che chi scrive in realtà non è Ben, anche se all'inizio può sembrare così?
E che Emily non sente i colori della musica ma ha detto una bugia per accontentare sua madre?
A me il libro non è piaciuto per la freddezza con cui scrive il rapporto che il protagonista ha con la madre, questa sorta di sottomissione che indica un comportamento psicopatico da entrambe le parti..
Hai ragione, non è proprio una lettura leggera, ma non voglio perdere le speranze con questa scrittrice e proverò a leggere qualcos'altro di suo..
In risposta ad un precedente commento
Venenix
03 Settembre, 2012
Ultimo aggiornamento:
04 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Appunto perché era uno spoiler non volevo dirlo :) so bene che [SPOILERSPOILERSPOILER] chi racconta è Brendan [FINE SPOILER], è stato un colpo di scena veramente... forte, almeno per me xD
Mi dispiace non averlo scritto, ma so che a molti [soprattutto a me] dà fastidio vedersi degli spoiler nelle recensioni :)
A me è piaciuto praticamente tutto di quest'opera, specialmente quel rapporto. Secondo me è stato fatto volutamente, per dimostrare quanto possa essere freddo e quasi... disturbante un desiderio del genere, un desiderio che lui stesso fa fatica contenere... molto bello :)
Ti consiglierei Le Parole Segrete della stessa autrice, se sei un'amante della mitologia norrena :)
In risposta ad un precedente commento
Elisabetta.N
04 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Ok, seguirò il tuo consiglio...
Grazie!
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri