Dettagli Recensione

 
La luce sugli oceani
 
La luce sugli oceani 2012-09-23 19:01:44 andrea70
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
andrea70 Opinione inserita da andrea70    23 Settembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Davvero bello

"Bene e male, giusto e sbagliato possono essere come serpenti: così avviluppati da non riuscire a distinguerli finchè non hai ucciso entrambi..."
In una sperduta isoletta australiana cercano un nuovo guardiano del faro, il faro che farà da guida ai naviganti in difficoltà nelle notti di tempesta, un compito difficile che espone ad una vita spartana ed estremamente solitaria. Quello che va cercando Tom, un giovane uomo già stanco della vita per le troppe brutture viste in guerra, tormentato da un passato a cui sente di essere sopravvissuto senza merito. Solo l'incontro con la giovanissima ed esuberante Isabel gli darà la forza di provare a ricominciare, i due si sposano e si trasferiscono sull'isola ma non sarà solo felicità: Isabel perde tre bambini e sembra impossibilitata a portare a termine una gravidanza, finchè un giorno Tom recupera una scialuppa alla deriva, a bordo vi sono un uomo già morto ed una neonata avvolta in un maglione ma miracolosamente incolume. L'istinto materno disperato di Isabel , che ha da pochi giorni perso un altro bambino, travolge il buon senso ed il senso del dovere di Tom, la donna lo convince a non dichiarare il ritrovamento della barca e a prendersi cura loro della bambina come se fosse figlia loro nell'egoistica e semplice convinzione che non abbia più nessuno al mondo . Ma il destino è un giocatore crudele e non molto lontano una donna non ha mai smesso di cercare la figlioletta. Questa è la parte più bella del racconto, quella nella quale Tom esce dal sogno e capisce di aver costruito in realtà un incubo fondato sulla menzogna avendo sottratto la figlia alla legittima madre. Isabel invece non cede, per lei la piccola Lucy è tutto, non è disposta a compromessi, a fare passi indietro. Ogni personaggio fa scelte difficili, credo una donna possa capire più a fondo il comportamento di Isabel e della vera madre. In mezzo il dolore e lo sconvolgimento di una bambina. Quello che accade dovrete leggerlo, il finale è davvero molto commovente. Bene e male , giusto e sbagliato si muovono su un confine sottile sul quale spesso la ragione ed il cuore non sono dallo stesso lato.
In questo senso il personaggio di Tom è assolutamente splendido, il suo compito è proteggere le persone che ama , a qualunque costo, lui , nella tempesta degli eventi decide di adempiere a questa promessa per quanto possa essere alto il prezzo da pagare.
E' un romanzo che appassiona e fa riflettere sul dono della maternità ma non solo, sul peso delle scelte che facciamo, sull'odio e sul perdono e sul fatto che qualche volta l'amore alla fine trova una strada per arrivare anche passando per il labirinto che è il cuore degli esseri umani.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
220
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Come sempre bella recensione andrea ;) questo è un libro che ho apprezzato molto anche io.
E' sempre bello trovare dei qutenti che spaziano nelle letture a 360 gradi come te .
A.
24 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
bellissima...
In risposta ad un precedente commento
andrea70
24 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie...è un bel libro perchè è lontano dagli stereotipi della facile contrapposizione buono-cattivo, qui nessuno è innocente del tutto, buono del tutto o cattivo del tutto, a parte la piccola Lucy/Grace probabilmente , ogni luce porta con se una parte di ombra e viceversa.
GLICINE
24 Settembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Bella recensione.... Mi hai proprio convinta che è un libro che devo leggere assolutamente. Grazie Andrea
Che bella recensione... complimenti!
complimenti per la recensione..ho preso il libro..vedremo!
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri