Dettagli Recensione

 
Noi che ci vogliamo così bene
 
Noi che ci vogliamo così bene 2012-12-10 07:46:34 gracy
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
gracy Opinione inserita da gracy    10 Dicembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

...dolcemente complicate

“Ti immagini Ana, come sarebbe sovversivo che le donne smettessero di desiderare gli uomini?”

Storie di donne, storie di destini che vivono le loro esistenze con sofferenza e determinazione seguendo l’istinto e colmando le loro vite con l’inesauribile bisogno d’amore. Sono 4 donne cilene, Maria, Ana, Sara e Isabel le protagoniste che si vogliono bene e che in un decennio hanno attraversato vicissitudini davvero determinanti per il loro futuro, dalla lotta politica alla condizione di donna ai tempi della dittatura di Pinochet, dall’inserimento nel campo lavorativo alla condizione sociale vigente in quegli anni. Donne inquiete, donne innamorate, illuse e disilluse, dove l’uomo ha una collocazione quasi “cattiva” di uomo innamorato, combattente e passionale. Si trascina così con molta lentezza e pacatezza quasi confusionaria tutta la lettura del libro, con il classico tocco degli scrittori latino americani, che non si risparmiano a sviscerare con calore ed emozione tutte le storie profonde e segrete di queste donne che un po’ ci appartengono per l’intimità del difficile universo femminile.

“Non esiste una vita trasparente, Ana. Ogni donna ha un segreto, pur piccino che sia. Tutte ne hanno almeno uno.”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
240
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

7 risultati - visualizzati 1 - 7
Ordina 
Bella Gracy!Sempre gradevole la Serrano.A volte durante la lettura la sento pesante,ma dopo invece lascia un senso di serenità...
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
10 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Anche a me fa quell'effetto, la leggo molto lentamente, poi mi stufo, leggo altro, poi la cerco, poi la compro... :-)
Semplicemente mi piace troppo il tuo modo di esporre tutte le sensazioni di un libro, Gracy style :)
E' da tanto che ho questo libro, che mi è stato regalato e non l'ho mai letto....in lista....
In risposta ad un precedente commento
petra
10 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Bello, lineare e sentito questo tuo commento, che descrive alla perfezione il mix di emozioni e sentimenti che la Serrano riesce a suscitare...bravissima:)!
Gracy, ecco ... la tua risposta alla domanda "Che ne sai tu dell'amore"! :) Ciao, Bruno
In risposta ad un precedente commento
gracy
11 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie a tutti!! Siete molto gentili

@Bruno Elpis
...già che ne so io dell'amore?
7 risultati - visualizzati 1 - 7

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Io sono il castigo
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Eredità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il senso della mia vita
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Primavera
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Ohio
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La selva degli impiccati
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La locanda del Gatto nero
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Come un respiro
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Predatori e prede
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
La pista. La prima indagine di Selma Falck
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lo scarafaggio
Valutazione Utenti
 
4.0 (3)
Se scorre il sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri