Dettagli Recensione

 
La figlia della fortuna
 
La figlia della fortuna 2013-05-21 11:55:28 paola melegari
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
paola melegari Opinione inserita da paola melegari    21 Mag, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L' amore ai tempi dell'America selvaggia

Credo che la Allende sia la mia autrice preferita. Mi sono innamorata del suo stile ai tempi di 'La casa degli spiriti'.
Ho letto quasi tutti i suoi libri, a parte la trilogia, Paula (non sono riuscita ad andare avanti), e Afrodite.
Li ho letti sempre almeno due volte, e non è detto che che non lo rifaccia.
Vorrei sempre assomigliare almeno un pò alle donne dei suoi romanzi, sono sempre persone affascinanti, e fanno sempre qualcosa di speciale, come ad esempio : Clara o Inès.
Così come la nostra Eliza, che per amore affronta pericoli e avventure incredibili. La scrittrice sa sempre come affascinare i lettori , ma l'amore e la personalità dei protagonisti sono sempre il fulcro dei romanzi e la Allende sa come tenerci incollati alle sue pagine.
Bello, anche se consiglio a chi si avvicina per la prima volta alla Allende, di iniziare dai primi romanzi, in questo modo si segue anche il percorso e la crescita dello scrittore. per non parlare poi dei collegamenti che si possono fare ad es fra i personaggi di 'La casa degli spiriti' e 'La figlia della fortuna', non che sia fondamentale, ma utile.
Paola

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
a chi ama i racconti ambientati In Sud America
Trovi utile questa opinione? 
111
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Nemmeno io ho letto la trilogia e Afrodita ma Paula non te lo devi peredere è il suo capolavoro ;)
Sicuramente è triste ma il suo messaggio finale è carico di speranza : addio Paula viva benvenuta Paula morta, lei è riuscita ad accettare la morte di sua figlia (per quanto sia possibile) e questo dona al lettore un pò di serenità nell'affrontare il libro e poi in questo romanzo c'è tanto di lei , della storia della sua Nazione , della storia della sua famiglia, la sua infanzia... un libro ricchissimo.
grazie Katia 73
me l' hanno detto altri ammiratori della Allende.
dovrò riprovarci. E' che come per i libri sui campi di concentramento, devo essere ben disposta psicologicamente ad affrontare un argomento penoso.Comunque grazie
paola
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri