Dettagli Recensione

 
Uno splendido disastro
 
Uno splendido disastro 2013-09-09 17:30:54 Pupottina
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    09 Settembre, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Abby e Travis: UNO SPLENDIDO DISASTRO

Jamie McGuire è una delle scrittrici più controverse del momento. Il suo UNO SPLENDIDO DISASTRO è un romanzo che ha diviso la critica che come al solito si aspetta un tipo di storia, ma appena c’è un tocco di originalità o di novità inizia a darle contro.
Anche io, devo essere sincera, mi aspettavo il solito tipo di storia, che avrei comunque letto con piacere, ma, avendo riscontrato elementi di novità, ne sono stata favorevolmente colpita.
In una storia d’amore stile Twilight, ma senza il paranormale, trovare scene di combattimento alla Fight Club o alla Warrior, è davvero insolito, ma non per questo ne preclude il romanticismo. Anzi, forse ne risulta incentivata l’intensità con la quale ci si predispone a interiorizzarla. Per le amanti delle storie young adult, forse è una componente che stona, se la si legge pensando alla proprie esperienze adolescenziali, ma è proprio qui che, secondo me, si dovrebbe consolidare il gradimento, poiché tutte abbiamo tra i nostri primi amori ragazzi irrequieti, irruenti, etichettati, a primo impatto, come sbagliati. Lui, Travis, non è il classico principe azzurro della favola, ma è sicuramente più credibile e reale, soprattutto per il target di pubblico cui il libro è indirizzato. Nel romanzo, c’è anche la classica figura del principe azzurro, Parker, cui la protagonista rivolge, per un periodo, le sue attenzioni, ma non può e non vuole mai rinnegare l’attrazione che la spinge verso Travis. Entrambi hanno questioni irrisolte. Lei, in particolare, è quella che, se vogliamo parlare di “superpoteri” in senso metaforico, ne ha da vendere e sarà in grado di dimostrarli al pari di lui, in scene con giochi d’azzardo. Perciò, ognuno dei due è “splendido” nel suo ambito. Proprio per questo, sono una coppia, insolita, chiacchierata, ma che tende a compensarsi, risultando perfetta.
Lui è come tutti i fidanzatini adolescenziali, ossia molto molto geloso. Lei, Abby Abernathy, è la classica ragazza perbene che vive le sue prime esperienze con il ragazzo più chiacchierato della scuola, attuando la missione impossibile di cambiarlo, almeno un po’. È una storia adolescenziale e romantica, con tutti i pro e i contro che hanno questo tipo di amori che si vivono in maniera più intensa che nell’età adulta, avendo anche tutt’altro tipo di approccio e di esigenze. È una storia in cui ci si identifica, nonostante qualche situazione sia particolarmente insolita e improbabile. Comunque è un bell’inizio.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
young adult, Twilight, romanzi d'amore ...
Trovi utile questa opinione? 
210
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri