Dettagli Recensione

 
Non lasciarmi
 
Non lasciarmi 2014-12-16 16:07:10 Riccardo76
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Riccardo76 Opinione inserita da Riccardo76    16 Dicembre, 2014
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

SEMPLICE DISTOPIA?

Amore e riflessione sono le parole chiave di questo meraviglioso romanzo, a distanza di anni dalla sua lettura ancora mi porto dietro il ricordo delle sensazioni che ho vissuto giorni dopo averlo finito. Inutile dire che, è uno dei miei libri preferiti, quelli che difficilmente dimentichi, quelli che ti fanno pensare. In questo la grandezza di Ishiguro: nel lasciare dentro un seme che cresce e fa pensare ai riferimenti alla nostra vita di ogni giorno, al grande significato che sta dietro questo romanzo e ai dubbi che ci lascia. Un romanzo distopico, alcuni quasi lo definisco fantascientifico, io lo definire al livello del filosofico, siamo proprio sicuri che sia così distopico?
Non vorrei entrare troppo nel merito della storia per non rovinare il gusto della lettura, il colpo allo stomaco che si prova nel momento della rivelazione, sempre che non si sia letto minimamente la trama, ma poco cambierebbe in merito agli spunti di riflessione che offre. Insomma una storia ben congeniata e ben scritta, come solo i grandi di questa arte sanno e possono fare. Un libro letto più di cinque anni fa che è ancora ben impresso per emozioni dentro di me.
La nostra società non ci dai poi tutta questa libertà ed alcune logiche che ci regolano sembrano a volte più distopiche di questo romanzo, le aberrazioni che spesso viviamo ogni giorno ci sembrano ormai una consuetudine, la normalità, e questo vi fa sentire liberi?
Consiglio assolutamente la lettura di questo libro, eccezionale e imperdibile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

8 risultati - visualizzati 1 - 8
Ordina 
Pia Sgarbossa
16 Dicembre, 2014
Ultimo aggiornamento:
16 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Che bello Riccardo! Da leggere assolutamente!
Quanto calore mi è arrivato leggendoti.
Complimenti davvero.
Pia
In risposta ad un precedente commento
Riccardo76
16 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie sono felice di averti trasmesso almeno parte di quello che ho provato io.
Spero ti piaccia come è piaciuto a me.
Saluti
Ciao Riccardo.
Il tuo commento è molto interessante.
Isiguro è fra i miei autori preferiti, che intendo approfondire. ''Quel che resta del giorno'' è uno dei libri più belli degli ultimi decenni, veramente imperdibile.
Non ho voluto leggere il libro recensito per paura di non reggerne il contenuto, dato l'argomento che tratta, sicuramente non in modo superficiale.
In risposta ad un precedente commento
Riccardo76
17 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Emilio. Metterò in lista l'altro libro di Ishiguro.
Certo il tema trattato è molto forte, è uno di quei libri che non ti lasciano indifferenti anche a distanza di giorni dopo la fine della lettura.
Grazie saluti
Questo libro mi incuriosisce sempre di più. Grazie della recensione, lo metto tra la ulnga lista dei libri da comprare! :-) Ma penso che passerà tra i primi da leggere!
In risposta ad un precedente commento
Riccardo76
17 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Meraviglioso secondo me.
Grazie
C.U.B.
17 Dicembre, 2014
Ultimo aggiornamento:
17 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Solo io ho abbandonato questo libro ! Proprio mi annoiava, e pensare che amo la letteratura distopica e adoro quella giapponese.
Penso che tra le altre cose il problema fosse che sapevo esattamente quale era "il segreto" del romanzo, per colpa di qualcuno che aveva recensito senza avvisare di spoiler su questo sito. Se parti sapendo gia' la natura dei personaggi credo che l'atmosfera sia rovinata.
Oppure l'ho letto in un momento sbagliato, chissa'.
In risposta ad un precedente commento
Riccardo76
17 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Certo sapere la trama rovina molto o forse tutto.
8 risultati - visualizzati 1 - 8

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
Vita in vendita
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità
Dove sei, mondo bello
Maimai