Dettagli Recensione

 
Le intermittenze della morte
 
Le intermittenze della morte 2014-12-25 17:47:20 elena
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da elena    25 Dicembre, 2014

toglie il fiato

Siamo in un paese sconosciuto, 31dicembre: nessuno muore. La morte sxompare totalmente dalle aspettative umane e le reazioni sono varie: gioia, euforia, ma anche sgomento e inquietudine e soprattutto nuovi problemi da affrontare, come il problema di tutte quelle persone intrappolate sul confine fra vita e morte ma incapaci ad oltrepassarlo, tema che occupa gran parte del romanzo. La situazione subisce una svolta dopo 7mesi, con il recapito di una lettera scritta dalla morte in persona, che si svela e si spiega alle persone. D'ora in poi si ricomincerà a morire come prima ma la morte avvisera una settimana prima gli uomini della loro morte imminente.
Ma i colpi di scena non finiscono, regalando uno splendido finale che a mio parere avrebbe dovuto avere piu spazio allinterno della storia, togliendolo cosi alle pagine iniziali e centrali, destinate alle descrizioni dei problemi sociali causati dallassenza della morte.
Lo stile impareggiabile di Saramago, unico e particolare, caratterizzato da lunghi periodi con un uso della punteggiatura che mira piu alla resa sonora e realistica delle espressioni rispetto alla correttezza grammaticale, in pratica assente. Le tematiche e il punto di vista utilizzato riflettono il tipicp atteggiamento dell'autore, riscoontrabile in altri suoi capolavori come "cecità", con la duferenza che qui saramago esce molto pii spesso dalla finzione di narratore per interagire direttamente col lettore, rivolgendosi a lui in prima persona.
Insomma un romanzo in piena linea con quello che è il lavoro dell'autore, un romanzo che ha la capacita di alternare ritmi piu lenti e riflessivi con momenti frenetici e ricchi di suspense, un romanzo che toglie il fiato e che fa di certo riflettere su quanto la nostra concezione della vita spesso si dimentichi della sua reale e finita natura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Saramago
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sirene
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Mare di pietra
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La notte mento
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Sirene
Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
La notte mento
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno