Dettagli Recensione

 
La comparsa
 
La comparsa 2015-10-24 06:06:46 Mario Inisi
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    24 Ottobre, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Arte e vita

La comparsa è un bel libro; l'idea di fondo di una donna rapita alla vita dalla musica è bella ma avendo letto altri romanzi dell'autore in passato direi che questo è meno intenso, forse più tenero ma tutto sommato la sensazione è che manchi qualcosa. L'inizio è piuttosto fiacco anche se con lampi di dolcezza: Noga, la protagonista, arpista di professione, viene chiamata a Gerusalemme dal fratello per tenere occupata la casa della madre che deve fare un periodo di prova in una casa di riposo di un'altra città . Noga deve quindi lasciare gli impegni di lavoro per fare la comparsa nella vita della sua famiglia. Farà anche provvisoriamente la comparsa per mantenersi anche se non ne avrebbe una vera necessità per cui l'occupazione sembra più che altro simbolica. Nella casa della madre fanno incursioni due bambini, due piccoli teppisti fanatici con i boccoli e una gran voglia di guardare documentari alla TV (per loro proibita). L'idea dei bambini è tenera e tesse un filo con il rifiuto di Noga di dare un figlio all'ex marito. Con la comparsa sulla scena dell'ex marito la storia si fa un po' più interessante anche se la spiegazione dello strano rapporto tra i due non raggiunge l'intensità e la profondità che mi aspettavo dall'autore. Invece è molto bella la terza parte, quella in cui Noga torna all'arte. La descrizione del rapporto di Noga con l'arpa e con la musica rappresenta l'apice del romanzo. Soprattutto la descrizione del duetto tra arpe nella mer è bellissimo.
Sembra in questo romanzo di Yehoshua che l'arte abbia la meglio sulla vita nella mente dell'autore ma nel momento in cui si allontana dalla vita fa un passo indietro anche dai suoi lettori. La comparsa, questa donna bella e sfuggente, lontana dalla vita e forse anche dalla musica (l'arpa ha un piccolo ruolo nella maggior parte dei brani) che poteva essere una figura evocativa e profonda resta abbastanza lontana come "la stella" ( si fa per dire) Venere di cui porta il nome.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consiglio di leggere l'amante e il divorzio tardivo
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
Ciao Mario.
La tua bella recensione mi conferma nella mia impressione che i libri dell'autore siano caratterizzati da alti e bassi, quasi non fosse capace di mantenere un costante livello letterario. Fa eccezione "Ritorno dall'India" dove la leggibilità si mantiene sempre ad un buon livello. Si tratta comunque di uno scrittore interessante.
In risposta ad un precedente commento
Mario Inisi
24 Ottobre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Io questo scrittore lo adoro, almeno per quello che riguarda l'amante e il divorzio che mi erano sembrati (anni fa) ancora più belli del ritorno dall'India e di un livello, compreso il ritorno dall'India, altissimo. Questo libro rispetto agi altri ha qualcosa di meno. Forse da questo autore mi aspetto chissà cosa e è facile restare delusi.
In risposta ad un precedente commento

12 Novembre, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
A me non sembra un romanzo minore, anzi mi sembra un romanzo della piena maturità, in cui l'autore vuole mantenere una certa distanza dal suo personaggio, come una specie di discrezione, di rispetto. Riesce a rappresentarne la complessità, ma senza dare giudizi o proporre soluzioni. Credo che questo romanzo sarebbe piaciuto molto a Calvino, il teorico della leggerezza.
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri