Dettagli Recensione

 
Il palazzo delle ombre
 
Il palazzo delle ombre 2017-10-12 18:00:57 Pelizzari
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    12 Ottobre, 2017
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Uno strano senso di equilibrio

Un artigiano che fabbrica marionette riceve una lettera che sconvolge la sua vita. Da quel giorno comincia una specie di caccia al tesoro che si sviluppa per tutto il libro con continui indizi e piccole scoperte che portano alla rivelazione finale, che dà luce a tutto il libro. Luce in tutti i sensi, perché, come lascia presagire il titolo, la storia ha un’impronta volutamente inquietante, è ambientata per buona parte vicino al cimitero del Père-Lachaise di Parigi e in un palazzo di una bellezza glaciale, fa muovere i personaggi in un’atmosfera gotica e a volte surreale, ha tutti i toni cupi del buio e della notte, ma alla fine trovi un senso a tutto, e si aprono spiragli di luce, da cui comunque vedi tante forme di amore, quello di un padre verso un figlio, quello di un uomo verso una donna, quello di un uomo verso la vita. Così come il protagonista muove marionette di mestiere, l’autore muove i suoi personaggi di inchiostro e di carta con fili sottili, tessendo una trama bizzarra, ma bellissima. Tanti gli spunti di riflessione anche in merito alla solitudine, all’erosione dell’anima ed alla follia, che sono i più grandi pericoli che incombono su chi fa lo scrittore di mestiere. Delicato e splendido il senso di equilibrio che tiene con il fiato sospeso per tutta la lettura: ti porta a pensare che la consapevolezza di una felicità inaccessibile va contrastata almeno con la costante ricerca di un equilibrio personale che deriva da un lungo percorso interiore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Del nostro meglio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La vita intima
Valutazione Utenti
 
2.5 (2)
La libreria dei gatti neri
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Caminito. Un aprile del commissario Ricciardi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un giorno come un altro
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bell'abissina
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quel tipo di ragazza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Schiava della libertà
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ombre
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
I ragazzi di Biloxi
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La vendetta del ragno
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole cose da nulla
Valutazione Utenti
 
3.5 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Essere lupo
Certi sconfinamenti
Una buona madre
Se vado via
Ultima chiamata per Charlie Barnes
Finché non aprirai quel libro
Piccole cose da nulla
La stella del mattino
Bournville
Due settimane in settembre
La fornace
Il libro delle luci
Il peso
Notte di battaglia
La vita prima dell'uomo
Le strane storie di Fukiage